Sentenza Sentenza Cassazione Penale n. 48063 del 29/10/2015


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Penale Ord. Sez. 7 Num. 48063 Anno 2015
Presidente: ROTUNDO VINCENZO
Relatore: PETRUZZELLIS ANNA

ORDINANZA

sul ricorso proposto da:
MANTINEO NICOLA N. IL 10/04/1981
avverso la sentenza n. 550/2014 CORTE APPELLO di MESSINA, del
08/10/2014
dato avviso alle parti;
sentita la relazione fatta dal Consigliere Dott. ANNA
PETRUZZELLIS;

Data Udienza: 29/10/2015

Così deciso in Roma, all’udienza del 29 ottobre 2015
Il

nte

La difesa di Mantineo Nicola propone ricorso avverso la sentenza del 08/10/2014 con la quale la
Corte d’appello di Messina, ha confermato la sua affermazione di responsabilità in relazione ai
reato di cui agli artt. 75 d. leg.vo n. 159 del 2011 e 6 1.n. 575/75.
Nel ricorso si lamenta violazione di legge e vizio di motivazione in merito alla decisione di
esclusione delle attenuanti generiche.
Il ricorso risulta inammissibile per genericità, e manifesta infondatezza, all’atto in cui contesta la
decisione motivata del giudicante, facendo discendere un obbligo di applicazione insussistente, per
di più senza indicare elementi di fatto di segno positivo, portati all’attenzione del giudicante e da
questi ingiustamente non considerati ai fini della decisione sul punto, così non individuando
neppure una concreta carenza valutativa, ma di fatto formulando la sollecitazione ad una nuova, non
consentita valutazione di merito in questa sede.
P. Q. M.
La Corte dichiara inammissibile il ricorso e condanna il ricorrente al pagamento delle spese
processuali e della somma di € 1.000 (mille) in favore delle Cassa delle ammende.

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA