Sentenza Sentenza Cassazione Penale n. 47890 del 07/09/2016

Penale Sent. Sez. 2 Num. 47890 Anno 2016
Presidente: FIANDANESE FRANCO
Relatore: PRESTIPINO ANTONIO

SENTENZA

sul ricorso proposto da:
PROCURATORE DELLA REPUBBLICA PRESSO IL
TRIBUNALE TRIBUNALE DI SASSARI
nei confronti di:
A.A.
avverso l’ordinanza del 14/03/2016 del TRIB.
LIBERTA di SASSARI
sentita la relazione svolta dal Consigliere ANTONIO
PRESTIPINO;
sentite le conclusioni del PG ROBERTO ANIELLO che
ha chiesto il rigetto del ricorso.

SENTENZA A MOTIVAZIONE
SEMPLIFICATA

Data Udienza: 07/09/2016

Letto il ricorso proposto dal Procuratore della Repubblica presso il tribunale di Sassari
avverso l’ordinanza del 14/03/2016 del locale Tribunale della Libertà, che confermò
l’ordinanza del gip in sede con cui era stata rigettata, in ragione della ritenuta
esclusione dell’aggravante di cui all’art. 61 nr. 5 cod. pen., la richiesta di applicazione
di misurecautelari personali nei confronti di A.A. e B.B., indagati per
il reato di truffa contrattuale in relazione alla negoziazione on line di una consolle per
video games:
ritenuto che il ricorso è inammissibile per carenza di interesse, dal momento che, come
lo stesso PM impugnante riconosce, la questione della sussistenza dell’aggravante in
oggetto, pur astrattamente meritevole di approfondimento, non è in effetti rilevante ai
fini cautelari (cfr. Cass. Sez. 2, Sentenza n. 32655 del 14/07/2015 RV 264526);
P.Q.M.
Dichiara inammissibile il ricorso per carenza di interesse.
Così de • in Roma, nella camera di consiglio, il 07/09/2016.
Il consglire elatore
Il Presidente
Dr
pino
dr. Franco Fi danese
Mot lvazione sempli icata

IN FATTO E IN DIRITTO

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA