Sentenza Sentenza Cassazione Penale n. 38386 del 23/05/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Penale Sent. Sez. 4 Num. 38386 Anno 2018
Presidente: FUMU GIACOMO
Relatore: NARDIN MAURA

SENTENZA
sul ricorso proposto da:
CAVALIERE SALVATORE nato a BRINDISI il 21/11/1973

avverso la sentenza del 02/02/2018 del TRIBUNALE di BRINDISI

udita la relazione svolta dal Consigliere MAURA NARDIN;

Data Udienza: 23/05/2018

FATTO E DIRITTO

1.

Con ricorso proposto a mezzo del suo difensore, Salvatore Cavaliere

impugna la sentenza pronunciata ex art. 444 cod. proc. pen. dal Tribunale di
Brindisi in data 2 febbraio 2018 con cui gli è stata applicata la pena anni tre e
mesi sei di reclusione relazione al reato di cui agli artt. 110 cod. pen. e 73 d.P.R.
309/1990.
2.

Con un unico motivo lamenta violazione di legge e vizio di motivazione,

sussistenza di cause di proscioglimento.
3.

Il ricorso è inammissibile essendo stato introdotto, successivamente

all’entrata in vigore, in data 3 agosto 2017, della legge 23 giugno 2017 n. 103,
per motivi diversi da quelli di cui al disposto dell’art. 448, comma 2^ bis, cod.
proc. pen.
4.

Alla declaratoria di inammissibilità del ricorso consegue il pagamento

delle spese processuali e il versamento alla cassa delle ammende della domma di
€. 4000,00.
P.Q.M.
Dichiara inammissibile il ricorso e condanna il ricorrente al pagamento delle
spese processuali e della somma di euro 4000,00 in favore della cassa delle
ammende
Così deciso il 23 maggio 2018

Il Con gliere estensore
ura Nardin

Il Preidente
Gi46Io umu
4″
rk
7( i

per avere la sentenza omesso di valutare ex art. 129 cod. proc. pen. la

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA