Sentenza Sentenza Cassazione Penale n. 37812 del 23/05/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Penale Sent. Sez. 4 Num. 37812 Anno 2018
Presidente: FUMU GIACOMO
Relatore: NARDIN MAURA

SENTENZA

sul ricorso proposto da:
HLEDE DAVID nato a GORIZIA il 14/04/1965

avverso la sentenza del 21/11/2017 del GIP TRIBUNALE di GORIZIA
udita la relazione svolta dal Consigliere MAURA NARDIN;
lette le conclusioni del PG

Data Udienza: 23/05/2018

FATTO E DIRITTO
1. Con sentenza del G.I.P. del Tribunale di Gorizia del 21 novembre 2017,
ha applicato a David Hlede, su accordo delle parti, la pena di mesi tre di arresto
ad Euro 1.250,00 di ammenda in relazione di cui all’art. 186 comma 2^, lett. c)
e comma 2 sexies

C.D.S., disponendo la revoca della patente di guida e la

confisca del veicolo in sequestro, con sostituzione della pena in giorni 95 di
lavoro di pubblica utilità, per complessive 190 ore, da svolgersi presso il Comune
di San Floriano del Colli°, con le modalità da concordare con l’ente entro 30

2.

Avverso la sentenza propone ricorso per cassazione David Hlede,

affidandolo ad un unico motivo con cui lamenta l’applicazione della sanzione
amministrativa della revoca della patente di guida non prevista per le ipotesi di
cui all’art. 186 comma 2^, lett. c) e comma 2 sexies C.d.S. .
3. Il ricorso è fondato.
4.

Nel caso di specie l’imputato è stato condannato per avere guidato in

stato di ebbrezza alcoolica, con tasso alcolemico accertato pari a 1,93 g/I,.
L’ipotesi di cui all’art. 186 comma 2 lett. c) C.d.S. prevede la sospensione della
patente da uno a due anni, salve le ipotesi di recidiva nel biennio, per le quali la
stessa norma prevede la revoca.
5. La sentenza deve, pertanto, essere annullata limitatamente alla sanzione
amministrativa della revoca della patente, con rinvio al Tribunale di Gorizia per
nuovo esame sul punto, in quanto la determinazione del periodo di sospensione
della patente comporta una valutazione di merito.

P.Q.M.
Annulla la sentenza impugnata limitatamente alla statuizione sulla
sanzione amministrativa accessoria con rinvio al Tribunale di Gorizia per
nuovo giudizio sul punto.
Così deciso il 23/05/2018

giorni dal passaggio in giudicato della sentenza.

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA