Sentenza Sentenza Cassazione Penale n. 37763 del 14/05/2015


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Penale Ord. Sez. 7 Num. 37763 Anno 2015
Presidente: ROTUNDO VINCENZO
Relatore: DI SALVO EMANUELE

ORDINANZA

sul ricorso proposto da:
RALENTI LUIGI N. IL 10/07/1947
avverso l’ordinanza n. 1964/2013 TRIBUNALE di MODENA, del
07/01/2014
dato avviso alle parti;
sentita la relazione fatta dal Consigliere Dott. EMANUELE DI
SALVO;

Data Udienza: 14/05/2015

OSSERVA
Ralenti Luigi ricorre per cassazione avverso l’ordinanza dibattimentale emessa, il 71-2014, dal Tribunale di Modena, che ha deciso una serie di questioni processuali,
deducendo abnormità e nullità del provvedimento impugnato.
Il ricorso va dichiarato inammissibile ,poiché nessuna norma prevede l’impugnabilità
del provvedimento in via autonoma. L’art 586 cpp prevede infatti che le ordinanze
impugnate, a pena di inammissibilità, soltanto congiuntamente alla sentenza.
Consegue alla dichiarazione di inammissibilità la condanna del ricorrente al
pagamento delle spese processuali e della somma di euro mille , determinata
secondo equità , in favore della Cassa delle ammende.

PQM
dichiara inammissibile il ricorso e condanna il ricorrente al pagamento delle spese
del procedimento e di una somma a favore della Cassa delle ammende di euro mille
Così deciso in Roma il 14-5-2015 .

emesse nel corso degli atti preliminari o nel dibattimento possono essere

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA