Sentenza Sentenza Cassazione Penale n. 35883 del 09/07/2015


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Penale Sent. Sez. 1 Num. 35883 Anno 2015
Presidente: CORTESE ARTURO
Relatore: BONITO FRANCESCO MARIA SILVIO

SENTENZA

sulla rogatoria internazionale
proveniente da: AUTORITA’ GIUDIZIARIA BULGARA – RUSSE RIF. N, 1566-12
trasmessa da: MINISTERO DELLA GIUSTIZIA – RIF. N. 33.4.5.15891
AL BULGARIA
PROCURA GENERALE DELLA REPUBBLICA DE L’AQUILA ROG. 35/2015
sentita la relazione fatta dal Consigliere Dott. FRANCESCO MARIA
SILVIO BONITO;
lette/sentite le conclusioni del PG Dott.

Uditi difensor Avv.;

Data Udienza: 09/07/2015

P. T. M.
Visti gli artt. 32 co. 1, 127 e 724 co. 1 bis. c.p.p.,
determina la competenza della Corte di appello di L’Aquila, cui
dispone trasmettersi gli atti.
Si comunichi

al Ministero della Giustizia.
In Roma, nella camera di consiglio del giorno 9 luglio 2015

/rz

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA