Sentenza Sentenza Cassazione Penale n. 21924 del 03/04/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Penale Sent. Sez. 5 Num. 21924 Anno 2018
Presidente: PALLA STEFANO
Relatore: SCOTTI UMBERTO LUIGI CESARE GIUSEPPE

SENTENZA
sul ricorso proposto da:
PROCURATORE GENERALE PRESSO CORTE D’APPELLO DI BRESCIA
nel procedimento a carico di:
RIOSA DANIELE nato il 28/09/1925 a PARENZO (CROAZIA)
inoltre:
COLOMBO MARIANGELA
avverso la sentenza del 10/10/2016 del GIUDICE DI PACE di BRESCIA
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal Consigliere UMBERTO LUIGI CESARE GIUSEPPE
SCOTTI;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore generale PERLA
LORI, che ha concluso per l’annullamento con rinvio, in relazione alla
concessione delle attenuanti generiche.

RITENUTO IN FATTO

1. Il Giudice di Pace di Brescia con sentenza del 10/10/2016 ha ritenuto
Daniele Riosa responsabile del reato di cui all’art.582 cod.pen. in danno di
Mariangela Colombo, per averla colpita ripetutamente al viso, cagionandole
lesioni guaribili in quindici giorni, e, concesse le attenuanti generiche, l’ha

Data Udienza: 03/04/2018

conseguentemente condannato alla multa di € 600,00=, oltre al risarcimento dei
danni, da liquidarsi in separata sede e alla rifusione delle spese della parte civile.

2. Ha proposto ricorso il Procuratore generale della Repubblica di Brescia,
ex art.606, comma 1, lett. b), cod.proc.pen. lamentando violazione della legge

penale con riferimento all’art.62 bis cod.pen., poiché il Giudice aveva concesso
le attenuanti generiche all’imputato senza alcuna motivazione.

1. Il ricorso è fondato e va accolto.
Il provvedimento impugnato è totalmente carente di motivazione in ordine
alla concessione delle attenuanti generiche, al cui proposito il Giudice di Pace si
è limitato solamente a dar atto di essersi determinato in tal senso (« si ritiene di
concedere le attenuanti generiche»), in palese violazione degli artt.125, comma
3, e 546, comma 1, lett. e), cod.proc.pen.
La sentenza deve pertanto essere annullata in riferimento alla concessione
delle attenuanti generiche, con rinvio al Giudice di Pace di Brescia per nuovo
esame sul punto.

P.Q.M.

Annulla la sentenza impugnata, limitatamente alla concessione delle
attenuanti generiche, con rinvio per nuovo esame sul punto al Giudice di Pace
di Brescia.

Così deciso il 3 aprile 2018
\
Il Co sigliere est sor
U ber Luigi cot
C’
3

Il Presidente
Stefap
Oil/k-

3

11—–2.AA

CONSIDERATO IN DIRITTO

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA