Sentenza Sentenza Cassazione Penale n. 20964 del 09/03/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Penale Ord. Sez. 7 Num. 20964 Anno 2018
Presidente: CAVALLO ALDO
Relatore: SOCCI ANGELO MATTEO

ORDINANZA
sul ricorso proposto da:
SILVESTRI NICOLA nato il 04/04/1977 a CASCINA

avverso la sentenza del 23/12/2014 del GIP TRIBUNALE di PISA
dato avviso alle parti;
sentita la relazione svolta dal Consigliere ANGELO MATTEO SOCCI;

Data Udienza: 09/03/2018

RITENUTO IN FATTO E CONSIDERATO IN DIRITTO

1. La Corte di appello ha trasmesso ex art. 568, comma 5, cod.
proc. pen. a questa Corte di Cassazione l’atto di appello proposto da

2.

Il ricorso risulta inammissibile perché firmato dal solo

difensore, Avv. Gabriele Casarosa, non iscritto nell’albo speciale della
Corte di Cassazione (art. 613, comma 1, cod. proc. pen.).
Alla dichiarazione di inammissibilità consegue il pagamento in
favore della Cassa delle ammende della somma di C 3.000,00, e delle
spese del procedimento, ex art 616 cod. proc. pen.
P.Q.M.
Dichiara inammissibile il ricorso e condanna il ricorrente al
pagamento delle spese processuali e della somma di C 3.000,00 in favore
della Cassa delle ammende.
Così deciso il 9/03/2018

Nicola Silvestri avverso la sentenza in epigrafe indicata.

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA