Sentenza Sentenza Cassazione Penale n. 20155 del 20/02/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Penale Sent. Sez. 2 Num. 20155 Anno 2018
Presidente: GALLO DOMENICO
Relatore: DI PAOLA SERGIO

SENTENZA
sul ricorso proposto da:
SEGHEDONI MASSIMO nato il 21/12/1957 a MODENA

avverso l’ordinanza del 04/10/2017 del Tribunale di Milano
sentita la relazione svolta dal Consigliere Sergio Di Paola;
sentite le conclusioni del Sostituto Procuratore generale Dr. Fulvio Baldi, che ha
concluso chiedendo dichiararsi l’inammissibilità del ricorso per rinuncia al ricorso

RITENUTO IN FATTO e CONSIDERATO IN DIRITTO

1. Il Tribunale di Milano, con ordinanza in data 04/10/2017, rigettava
l’istanza di riesame presentata da Massimo Seghedoni avverso l’ordinanza del
G.I.P. del Tribunale di Milano che aveva applicato la misura della custodia
cautelare in relazione ai delitti di associazione per delinquere finalizzata alla
commissione dei reati di raccolta abusiva del risparmio e riciclaggio, oltre che ai
reati fine.
2.

Ha proposto ricorso per cassazione la difesa del Seghedoni;

successivamente, con dichiarazione pervenuta il 7 febbraio 2018 il ricorrente ha
dichiarato di rinunciare al ricorso.
3. Il ricorso, ai sensi dell’art. 591, lett. D) cod. proc. pen., è inammissibile.

Data Udienza: 20/02/2018

4. All’ inammissibilità del ricorso consegue la condanna del ricorrente al
pagamento delle spese processuali, nonché, ai sensi dell’art. 616 c.p.p., valutati
i profili di colpa nella determinazione della causa di inammissibilità emergenti dal
ricorso (Corte cost. 13 giugno 2000, n. 186), al versamento della somma, che si
ritiene equa, di euro mille a favore della cassa delle ammende.

P.Q.M.

spese processuali e della somma di euro mille alla cassa delle ammende.
Così deciso il 20/2/2018.

Il Consigli
Se

estensore
i Paola

Il Presidente
D1ibenico Gallo

Dichiara inammissibile il ricorso e condanna il ricorrente al pagamento delle

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA