Sentenza Sentenza Cassazione Penale n. 19562 del 21/03/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Penale Ord. Sez. 7 Num. 19562 Anno 2018
Presidente: BLAIOTTA ROCCO MARCO
Relatore: CIAMPI FRANCESCO MARIA

ORDINANZA
sul ricorso proposto da:
LEONI IVAN nato il 04/06/1983 a TIRANO

avverso la sentenza del 26/09/2017 della CORTE APPELLO di MILANO
dato avviso alle parti;
sentita la relazione svolta dal Consigliere FRANCESCO MARIA CIAMPI;

Data Udienza: 21/03/2018

OSSERVA
Con la sentenza indicata in epigrafe veniva confermata l’affermazione di penale
responsabilità di Leoni Ivan in relazione al reato di guida in stato di ebbrezza.
2. Propone ricorso l’imputata lamentando violazione di legge e vizio motivazionale.
3. Il ricorso è manifestamente infondato. Ed invero la gravata sentenza ha evidenziato
come lo stato di ebbrezza fosse da ritenersi provato anche alla luce di in equivoci dati
sintomatici riferiti dai verbalizzanti. Peraltro, come precisato da questa Corte
(Sez. 4, n. 15187 del 08/04/2015 ,Rv. 263154), in tema di guida in stato di ebbrezza,
l’esito positivo dell’alcotest costituisce prova della sussistenza dello stato di ebbrezza,
ed è onere dell’imputato fornire eventualmente la prova contraria, che non può
consistere nella mera allegazione dell’assunzione di farmaci idonei ad influenzare l’esito
del test, quando tale certificazione sia sfornita- come nella specie, di riscontri probatori
in ordine sia all’effettiva assunzione del farmaco sia alla concreta riconducibilità del
rilevato tasso alcolemico a detta assunzione.
4. Segue, a norma dell’articolo 616 c.p.p., la condanna del ricorrente al pagamento delle
spese del procedimento ed al pagamento a favore della Cassa delle Ammende, non
emergendo ragioni di esonero, della somma di euro 3000= a titolo di sanzione
pecuniaria
P.Q.M.
dichiara inammissibile il ricorso e condanna il ricorrente al pagamento delle spese delle spese
processuali ed al versamento della somma di 3.000= euro alla Cassa delle ammende.
Così deciso in Roma il 21 marzo 2018
Il Consigliere est nsore
mpi
dott. Francesco Mar

Il Preldente
dott. Roco Blaiotta

1.

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA