Sentenza Sentenza Cassazione Penale n. 19454 del 12/01/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Penale Ord. Sez. 1 Num. 19454 Anno 2018
Presidente: DI TOMASSI MARIASTEFANIA
Relatore: MAGI RAFFAELLO

ok. bci%/A-CAsul ricorso proposto da:
ADAM MOHAMMED nato il 01/01/1992

avverso l’ordinanza del 13/10/2017 della CORTE DI CASSAZIONE di ROMA
sentita la relazione svolta dal Consigliere RAFFAELLO MAGI;
– –

e

US e

a

e. ”

Data Udienza: 12/01/2018

IN FATTO E IN DIRITTO

Visti gli atti del procedimento n. 25373/2017 R.G. ricorsi (ricorrente Adam Mohammed).
Rilevato che per mero errore materiale sia nel ruolo generale che nella intestazione della
sentenza (nonchè in parte motiva) emessa all’udienza del 13 ottobre 2017 il
provvedimento impugnato viene indicato come emesso dal Giudice dell’Udienza

ritenuto che occorre, pertanto, procedere de plano alla correzione dell’errore, come da
dispositivo.

P.Q.M.
Dispone la correzione dell’errore materiale contenuto nelle annotazioni sul Registro
Generale ricorsi, nonchè nella intestazione e nella motivazione della sentenza relativa al
ricorso n.25373/2017 deciso all’udienza del 13/10/2017, nel senso che laddove è scritto ”
di Brescia” deve leggersi “di Catania”.
Manda alla cancelleria per l’annotazione sull’originale.

Cosi deciso il 12 gennaio 2018

Preliminare di Brescia in luogo del Giudice dell’Udienza Preliminare di Catania;

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA