Sentenza Sentenza Cassazione Penale n. 19022 del 25/01/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Penale Ord. Sez. 7 Num. 19022 Anno 2018
Presidente: DI STEFANO PIERLUIGI
Relatore: GIORDANO EMILIA ANNA

ORDINANZA

sul ricorso proposto da:
SORACE MATTEO nato il 02/01/1975 a BOLLATE
avverso la sentenza del 18/05/2017 della CORTE APPELLO di MILANO
dato avviso alle parti;
sentita la relazione svolta dal Consigliere EMILIA ANNA GIORDANO;

Data Udienza: 25/01/2018

FATTO E DIRITTO

1. Con ricorso sottoscritto dal difensore di fiducia, Sorace Matteo impugna la sentenza indicata in
epigrafe che ha confermato quella di primo grado con la quale era stato condannato alla pena di mesi
dieci e giorni venti di reclusione per il reato di cui all’art. 372 cod. pen., commesso il 12 febbraio 2013.

2. Deduce vizio di violazione di legge e vizio di motivazione in punto di affermata responsabilità per
la indimostrata presenza del ricorrente all’esterno del bar, luogo teatro del reato di tentato omicidio in

3. Il ricorso è inammissibile, perché generico in quanto si risolve nella mera ripetizione dei motivi di
appello, senza porsi in relazione critica con la disamina compiuta dalla Corte di merito che ha, viceversa,
richiamato le plurime fonti dichiarative che hanno indicato il ricorrente come presente all’esterno del bar:
evidente, dunque, la parzialità della disamina posta a fondamento del ricorso che sostanzialmente si
chiede alla Corte di avallare compiendo una valutazione di merito.

ex art. 616 c.p.p. la condanna del ricorrente al

4.Alla inammissibilità del ricorso consegue

pagamento delle spese processuali e di una somma in favore della cassa delle ammende che, in ragione
delle questioni dedotte, si stima equo determinare come in dispositivo.

P.Q.M.
Dichiara inammissibile il ricorso e condanna il ricorrente al pagamento delle spese processuali e della
somma di 3.000,00 in favore della Cassa delle Ammende.
Così deciso il 25 gennaio 2018

Il Presi ente

Il Consiglier Istensore

Pierlui

Emilia Anna àJordano

D E„ p C) S TATA

-3 MAG.
Il E

2018

biudiziario

#11.3bk DI

e

danno di Abdalla Mohamed Bayoumi Abou Bakr.

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA