Sentenza Sentenza Cassazione Penale n. 18543 del 01/02/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Penale Ord. Sez. 7 Num. 18543 Anno 2018
Presidente: PETRUZZELLIS ANNA
Relatore: MOGINI STEFANO

ORDINANZA
sui ricorsi proposti da:
MELZIADE SILVANO nato il 11/08/1966 a CANOSA DI PUGLIA
CALCIANO GIOVANNA nato il 03/09/1962 a MATERA

avverso la sentenza del 28/09/2012 della CORTE APPELLO di POTENZA
dato avviso aie parti;
sentita la relazione svolta dal Consigliere STEFANO MOGINI;

Data Udienza: 01/02/2018

RITENUTO IN FATTO E CONSIDERATO IN DIRITTO

1. Calciano Giovanna e Melziade Silvano ricorrono per cassazione avverso la sentenza in
epigrafe, che ha confermato quella di primo grado con la quale sono stati condannati per i reati
loro ascritti.

2. I ricorrenti deducono vizi di motivazione e violazione di legge con riferimento alla
conferma della sentenza di primo grado intervenuta senza adeguata motivazione sui motivi di

3. Il ricorso è inammissibile, poiché del tutto generico.
Si impongono pertanto le pronunce di cui all’art. 616 cod. proc. pen., stimandosi equo, in
ragione della natura delle questioni dedotte, quantificare in euro 3.000,00 la somma da
versare in favore della Cassa delle ammende.

P.Q.M.

Dichiara inammissibili i ricorsi e condanna i ricorrenti al pagamento delle spese processuali e
ciascuno al versamento della somma di euro 3000,00 in favore della Cassa delle ammende.

Così deciso il 1/2/2018.

appello.

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA