Sentenza Sentenza Cassazione Penale n. 17965 del 27/03/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Penale Sent. Sez. 1 Num. 17965 Anno 2018
Presidente: TARDIO ANGELA
Relatore: SANTALUCIA GIUSEPPE

SENTENZA
sui ricorsi proposti da:
GHEDU ABDOU nato il 26/02/1982
EID FATHALLA FATHALLA ARAFA HASSAN nato il 01/10/1986

avverso la sentenza del 29/03/2017 della CORTE ASSISE APPELLO di CATANIA
sentita la relazione svolta dal Consigliere GIUSEPPE SANTALUCIA;
DO

Data Udienza: 27/03/2018

RITENUTO IN FATTO E CONSIDERATO IN DIRITTO

Il difensore di Ghedu Abdou, con atto del 12 maggio 2017, e il difensore di
Eid Fathalla Arafa Hassan, con atto in pari data, hanno proposto ricorso per
cassazione avverso la sentenza della Corte di assise di appello di Catania del 29
marzo 201, depositata il 5 aprile successivo.
Ghedu Abdou, con atto del 15 gennaio 2018, ha dichiarato di rinunciare al
ricorso per cassazione; allo stesso modo ha fatto, con atto del 27 febbraio 2018,

I due ricorsi devono pertanto essere dichiarati inammissibili,

de plano, a

norma dell’art. 610, comma 5-bis, cod. proc. pen., introdotto dalla legge n. 103
del 2017.
Segue all’inammissibilità la condanna dei ricorrenti al pagamento delle spese
processuali e la condanna, per ciascuno, al pagamento della sanzione pecuniaria,
equa al caso, indicata in dispositivo.
P.Q.M.

Dichiara inammissibile i ricorsi e condanna i ricorrenti al pagamento delle
spese processuali e ciascuno al versamento della somma di euro cinquecento in
favore della Cassa delle ammende.
Così deciso il 27 marzo 2018
Il c
Gius

. gliere estensore

Il presidente
Angela Tardio

ucia

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE
Prima Sezione Penale

Depositata in Cancelleria oggi
Roma, lì 2 O APR. 2018

Eid Fathalla Arafa Hassan.

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA