Sentenza Sentenza Cassazione Penale n. 16785 del 13/02/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Penale Sent. Sez. 5 Num. 16785 Anno 2018
Presidente: LAPALORCIA GRAZIA
Relatore: PEZZULLO ROSA

SENTENZA
sul ricorso proposto da:
CARBONE SALVATORE nato il 28/05/1956 a NOTO

avverso la sentenza del 13/10/2017 del TRIBUNALE di RAGUSA
sentita la relazione svolta dal Consigliere ROSA PEZZULLO;
ee

e e conc

Udito il difensore

—•

• A I

vsu’ll a

OV

raro

Data Udienza: 13/02/2018

RITENUTO IN FATTO
1. Carbone Salvatore, a mezzo del suo difensore, ricorre avverso la sentenza del 13.10.2017,
con la quale il Tribunale di Ragusa ha applicato ex art. 444 e ss, c.p.p. nei suoi confronti la
pena d anni uno di reclusione ed euro 200,00 di multa, per il reato di cui agli artt. 624, 625
n. 4 e 61 n. 5 c.p., commesso il 21.9.2017.
Deduce l’imoutato la ricorrenza dei vizi di cui all’art.. 606, primo comma, lett. b) cd
relazione a:Ventità della pena irrogata, dovendo ritenersi la prevalenza delle

CH- CCEL

CONSIDERATO IN DIRITTO
Il ricorso è inammissibile, ai sensi del ‘art. 610 C3, comma 5-bis, c.p.p.
1. Infatti con l’entrata in vigore della L. 23 giugno 2017, n. 103, avvenuta

3 ano-,, ,ie 20!7

pubblico ministero e l’imputato possono proporre ricorso per cassazione contro la sentenza ci
apolcazione della pena concordata solo per motivi attinenti all’espressione delta incita
deTimputato, al difetto di correlazione tra la richiesta e la sentenza, all’erronea qualifica/Ione
giuridica del fatto ed all’illegalità della pena o della misura di sicurezza (art, 448, comme

2 ois

c.p.o.)
2.

Nel,a fadispecie in esame, non r correndo alcuna delle ipotesi snddete, 1 1 r,c 572

ìr

dichiamto inammissibile ed il ricorrente va condannato al pagamento delle spese
nonché, trattandosi di causa di inammissibilità riconducibile a colpa dei ricu , erte

el

versamento, a favore della cassa delle ammende, di una somma che si ritiene ectuct e.
dE:erminare in Euro 4000,00, ai sensi cleli’art.. 616 c.p.p.

P.Q.M.
dichiara ina ,-nrnissibile il ricorso e condanna i ricorrente al pagamento delle spese pocmsucli,
no -i,:he al versamento di euro 4000,00 in favore della Cassa delle ammende,
semplificata.
Cosi deciso il 13.2.2018
li Consigliere estensore
ezzullo

Il Presidente
Grazia Lapal rcia
73-1

Depositato ilCaincetteria
R oma, li …..

(2,

attenuanti generiche ed essere comminata una pena base minore.

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA