Sentenza Sentenza Cassazione Penale n. 15436 del 10/07/2014


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Penale Sent. Sez. 3 Num. 15436 Anno 2015
Presidente: TERESI ALFREDO
Relatore: ACETO ALDO

SENTENZA

sul ricorso proposto da
Vasile Stelian, nato in Romania il 11/10/1977,

avverso la sentenza del 15/10/2013 del Giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Catania;

visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal consigliere Aldo Aceto;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore generale Gianluigi Pratola, che ha concluso per l’inammissibilità del ricorso.

RITENUTO IN FATTO

1. Con sentenza del 15/10/2013, il Giudice per le indagini preliminari del
Tribunale di Catania ha applicato a Vasile Stelian, la pena concordata di tre anni
di reclusione per i reati di cui agli artt. 416, commi 1 e 5, cod. pen. (capo A) e
81, cpv., 110, 112, n. 1), cod. pen., 3, n. 8 e 4, n. 7, legge 20 febbraio 1975, n.
58, commessi in Catania dal 14 gennaio 2011 al 23 aprile 2011.

Data Udienza: 10/07/2014

2.Ricorre per Cassazione personalmente l’imputato, denunziando la manifesta illogicità e carenza della motivazione, fondata, deduce, sulla sola assenza
delle condizioni per far luogo ad una sentenza di assoluzione ex art. 129 cod.
proc. pen.

CONSIDERATO IN DIRITTO

4. Ricorda la Corte che, secondo il proprio consolidato principio, <

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA