Sentenza Sentenza Cassazione Penale n. 15005 del 10/03/2015


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Penale Ord. Sez. 1 Num. 15005 Anno 2015
Presidente: GIORDANO UMBERTO
Relatore: BONITO FRANCESCO MARIA SILVIO

es”\ x-1/49M”
suleàrsimup~:ta
kke L goszvq3c..-%\ ksCe WS-zi
PROCURATORE DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE
nei confronti di:
ALI MOHAMED SALEM HUSSNY (ALIAS) N. IL 27/02/1969
avverso la sentenza n. 52886/2013 CORTE DI CASSAZIONE di
ROMA, del 21/10/2014
sentita la relazione fatta dal Consigliere Dott. FRANCESCO MARIA
SILVIO BONITO;
~sentite le conclusioni del PG Dott.

_

Uditi difensor Avv.;

Data Udienza: 10/03/2015

La Corte
premesso che
con sentenza deliberata il 21 ottobre 2014, n. 46006/2014, questa

Bergamo avverso la sentenza n. 1751/2013 del Tribunale di
Bergamo resa il 24.10.2013, ricorso iscritto sub n. 52886/2013 del
registro generale, ha annullato la sentenza impugnata con rinvio alla
Corte di appello di Milano per il giudizio di secondo grado;
l’indicazione della corte territoriale distrettuale è frutto di errore
materiale dappoichè la Corte di appello competente a conoscere in
seconde cure la sentenza annullata con rinvio è la Corte di appello
di Brescia;
visto l’art. 130 c.p.p.;

P.Q.M.

dispone correggersi la motivazione ed il dispositivo della sentenza
di questa sezione emessa il 21 ottobre 2014, n. 46006, nel senso che
ove si legge “Corte di appello di Milano”, si deve leggere “Corte di
appello di Brescia”. Si annoti sull’originale.dai
Roma, addì 10 marzo 2015

r

Corte, sezione prima, sul ricorso del Procuratore della repubblica di

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA