Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 9907 del 19/04/2017


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Cassazione civile, sez. VI, 19/04/2017, (ud. 20/01/2017, dep.19/04/2017),  n. 9907

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SESTA CIVILE

SOTTOSEZIONE 1

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. RAGONESI Vittorio – Presidente –

Dott. CRISTIANO Magda – Consigliere –

Dott. GENOVESE Francesco Antonio – Consigliere –

Dott. DE CHIARA Carlo – Consigliere –

Dott. ACIERNO Maria – rel. Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso per correzione di errore proposto da:

C.T., elettivamente domiciliato in ROMA, VIA G. DA CARPI

6, presso lo studio dell’avvocato RICCARDO SZIMERI, che lo

rappresenta e difende;

– ricorrente –

contro

A.F., B.B., C.G.R.L.,

CA.PI. in qualità di erede unico di G.G.,

M.C., S.F., S.R.;

– intimati –

per il ricorso successivo per revocazione proposto da:

A.F., B.B., C.G.R.L.,

CA.PI. in qualità di erede unico di G.G.,

M.C., S.F., S.R. elettivamente

domiciliati in ROMA, VIA MAGNAGRECIA 13 presso lo studio

dell’avvocato SEBASTIANO DI LASCIO che li rappresenta e difende;

– ricorrenti –

contro

C.G. elettivamente domiciliato in ROMA, VIA G. DA

CARPI 6, presso lo studio dell’avvocato RICCARDO SZEMERE che lo

rappresenta e difende;

UNICREDITO ITALIANO SOCIETA’ AZIONI “UNICREDIT S.P.A.” – C.F. e P.I.

(OMISSIS), in persona del legale rappresentante pro tempore,

elettivamente domiciliati in ROMA, VIA E. DUSE 35, presso lo studio

degli avvocati FRANCESCO VASSALLI e PAPPALARDO FRANCESCO che la

rappresentano e difendono unitamente e disgiuntamente;

– controricorrenti –

nonchè contro

C.G.;

– intimato –

avverso la sentenza n. 9534/2014 della CORTE SUPREM A DI CASSAZIONE,

depositata il 30/04/2014;

udita la relazione della causa svolta nella camera di consiglio non

partecipata del 20/01/2017 dal Consigliere Dott. ACIERNO MARIA.

Fatto

FATTO E DIRITTO

In ordine al procedimento recante il 23118 del 2014 II Collegio, letta la relazione depositata.

Rileva l’incompatibilità del Consigliere de Chiara in ordine al ricorso per revocazione.

PQM

Dispone il rinvio a nuovo ruolo.

Così deciso in Roma, nella Camera di Consiglio, il 20 gennaio 2017.

Depositato in Cancelleria il 19 aprile 2017

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA