Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 9698 del 26/05/2020

Cassazione civile sez. III, 26/05/2020, (ud. 30/01/2020, dep. 26/05/2020), n.9698

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE TERZA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. VIVALDI Roberta – Presidente –

Dott. SCARANO Luigi Alessandro – Consigliere –

Dott. D’ARRIGO Cosimo – Consigliere –

Dott. CRICENTI Giuseppe – rel. Consigliere –

Dott. MOSCARINI Anna – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA

sul ricorso 4754/2018 proposto da:

C.D., elettivamente domiciliato in ROMA, LARGO SOMALIA 67,

presso lo studio dell’avvocato RITA GRADARA, rappresentato e difeso

dall’avvocato SILVIO DE STEFANO;

– ricorrente –

contro

B.N.;

– intimata –

avverso la sentenza n. 7574/2017 della CORTE D’APPELLO di ROMA,

depositata il 04/12/2017;

udita la relazione della causa svolta nella Camera di consiglio del

30/01/2020 dal Consigliere Dott. GIUSEPPE CRICENTI.

Fatto

PREMESSO

che:

C.D., con atto notificato il 1.2.2018, ha proposto ricorso per Cassazione avverso la sentenza della Corte di Appello di Roma n. 7574/ 2017;

che la parte intimata, B.N., non si è costituita;

che, con atto del 27.12.2019, il ricorrente, premesso di aver definito la lite con la controparte, ha dichiarato di rinunciare al ricorso.

P.Q.M.

La corte dichiara estinto il procedimento per rinuncia.

Così deciso in Roma, il 31 gennaio 2020.

Depositato in Cancelleria il 26 maggio 2020

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA