Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 726 del 18/01/2021

Cassazione civile sez. III, 18/01/2021, (ud. 14/01/2021, dep. 18/01/2021), n.726

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE TERZA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. VIVALDI Roberta – Presidente –

Dott. DE STEFANO Franco – Consigliere –

Dott. ROSSETTI Marco – Consigliere –

Dott. VALLE Cristiano – Consigliere –

Dott. TATANGELO Augusto – rel. Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso iscritto al numero 22424 del ruolo generale dell’anno

2017 proposto da:

L.M.F.P., (C.F.: (OMISSIS)), P.M., (C.F.:

(OMISSIS)), rappresentati e difesi dall’avvocato Sergio Sparti,

(C.F.: SPRSRG73L13G273U);

– ricorrenti –

nei confronti di:

SICILCASSA S.p.A., (C.F.: (OMISSIS)) in liquidazione coatta

amministrativa, in persona del Commissario Liquidatore pro tempore,

L.M., rappresentato e difeso dagli avvocati Maurizio

Canfora, e Enrico Caratozzolo;

– controricorrente-

nonchè

Curatela del Fallimento de (OMISSIS) S.p.A., in liquidazione (C.F.:

(OMISSIS)), in persona del Curatore fallimentare, legale

rappresentante pro tempore;

– intimata –

per la cassazione della sentenza n. 484/2017 della Corte di Appello

di Palermo, pubblicata in data 14 marzo 2017;

udita la relazione sulla causa svolta alla pubblica udienza in data

14 gennaio 2021 dal Consigliere Dott. Augusto Tatangelo;

uditi:

il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore Generale

Dott. SOLDI Anna Maria, che ha concluso per il rigetto del ricorso;

l’avvocato Vincenzo Cellamare, per delega dell’avvocato Sergio

Sparti, per i ricorrenti;

l’avvocato Enrico Caratozzolo, per la parte controricorrente.

 

Fatto

MOTIVI

La Corte rileva che la sentenza impugnata risulta emessa da un collegio composto con l’integrazione di un giudice ausiliario, che è stato anche relatore ed è l’estensore del provvedimento.

Poichè le norme relative alla possibilità che giudici onorari siano chiamati a comporre collegi decidenti in corte di appello sono state da questa stessa Corte rimesse al giudizio di legittimità costituzionale (cfr. Cass., Sez. 3, Ordinanze interlocutorie n. 32032 e 32033 del 09/12/2019), è opportuno differire l’esame del ricorso, in attesa della decisione sulla indicata questione di legittimità costituzionale.

P.Q.M.

La Corte:

– rinvia la trattazione del ricorso a nuovo ruolo.

Così deciso in Roma, il 14 gennaio 2021.

Depositato in Cancelleria il 18 gennaio 2021

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA