Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 7077 del 20/03/2017


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Cassazione civile, sez. un., 20/03/2017, (ud. 21/02/2017, dep.20/03/2017),  n. 7077

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONI UNITE CIVILI

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. RORDORF Renato Primo Presidente f. – –

Dott. AMOROSO Giovanni – Presidente di Sez. –

Dott. DIDONE Antonio – Presidente di Sez. –

Dott. DI IASI Camilla – Presidente di Sez. –

Dott. PETITTI Stefano – Presidente di Sez. –

Dott. D’ANTONIO Enrica – rel. Consigliere –

Dott. ARMANO Uliana – Consigliere –

Dott. CRISTIANO Magda – Consigliere –

Dott. SCARANO Luigi Alessandro – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 1302-2016 per regolamento di giurisdizione proposto

d’ufficio dal Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, nel

giudizio (r.g. n. 13400/2015) vertente tra:

P.E., S.D., PI.CI.,

D.V.R., C.A., L.M., G.A.,

R.M., RU.MA.LI., D.S.T., GA.MA.,

SA.RO., CR.VI., LI.AN., D.M.R.,

PU.CA.;

– ricorrenti –

contro

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA, UFFICIO

SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA – AMBITO TERRITORIALE DI BARI;

– resistenti –

Udita la relazione della causa svolta nella Camera di consiglio del

21/02/2017 dal Consigliere Dott. ENRICA D’ANTONIO;

lette le conclusioni scritte del Pubblico Ministero, in persona del

Sostituto Procuratore Generale Dott. FRESA Mario, che ha concluso

affinchè le Sezioni Unite dichiarino la giurisdizione del giudice

ordinario.

Fatto

FATTO E DIRITTO

1. Rilevato che il TAR Lazio ha sollevato conflitto di giurisdizione con ordinanza del 18/12/2015 nel corso del giudizio instaurato da P.E. ed altri, insegnanti non di ruolo nelle scuole statali,con il quale detti insegnanti deducevano l’illegittimità delle graduatorie definitive pubblicate in data 7 luglio 2015 formate dall’ufficio scolastico provinciale di Bari nella parte in cui essi docenti erano stati inseriti in coda, in base alla data di conseguimento del titolo anzichè in base al punteggio;

2. considerato che non risulta agli atti la prova dell’avvenuta notifica della suddetta ordinanza alle parti e che, pertanto, è necessario fare istanza alla segreteria del TAR perchè sia acquisita la prova della regolare notifica alle parti della citata ordinanza del 18/12/2015.

PQM

Rinvia a nuovo ruolo mandando alla cancelleria di richiedere alla segreteria del TAR la prova dell’avvenuta notifica del provvedimento con cui è stato sollevato il conflitto.

Così deciso in Roma, il 21 febbraio 2017.

Depositato in Cancelleria il 20 marzo 2017

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA