Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 6621 del 14/03/2017


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Cassazione civile, sez. VI, 14/03/2017, (ud. 17/02/2017, dep.14/03/2017),  n. 6621

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SESTA CIVILE

SOTTOSEZIONE 2

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. PETITTI Stefano – Presidente –

Dott. LOMBARDO Luigi Giovanni – rel. Consigliere –

Dott. D’ASCOLA Pasquale – Consigliere –

Dott. GIUSTI Alberto – Consigliere –

Dott. SCALISI Antonino – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 2362-2016 proposto da:

D.R., elettivamente domiciliata in ROMA, VIA NICOLO’

TARTAGLIA 5, presso lo studio dell’avvocato ALESSANDRO DI GIOVANNI,

rappresentata e difesa dagli avvocati CHIARA ARMAN, DANILO PEZZI;

– ricorrente –

contro

D.E., D.R., D.A., elettivamente domiciliati

in ROMA, PIAZZA CAVOUR presso la CASSAZIONE, rappresentati e difesi

dall’avvocato SALVATORE LUPINACCI;

– controricorrenti –

nonchè contro

DO.EM.;

– intimato –

avverso la sentenza n. 191/2015 della CORTE D’APPELLO di TRENTO,

depositata il 15/06/2015;

udita la relazione della causa svolta nella camera di consiglio non

partecipata del 17/02/2017 dal Consigliere Dott. LOMBARDO LUIGI

GIOVANNI.

Fatto

RILEVATO IN FATTO

che:

– D.R. ha proposto quattro motivi di ricorso per la cassazione della sentenza di cui in epigrafe, con la quale la Corte territoriale confermò la sentenza di primo grado che: ebbe a rigettare la domanda con la quali essa aveva chiesto l’accertamento dell’avvenuto acquisto per usucapione della servitù di passaggio sul fondo dei convenuti ( D.E., D.R., D.A. e D.L.); ebbe ad accogliere la domanda di costituzione coattiva di servitù di passo a piedi; ebbe infine a respingere la domanda di costituzione di servitù di passo con ogni mezzo;

D.E., D.R. e D.A. resistono con controricorso;

D.E., quale erede di D.L., non ha svolto attività difensiva;

Diritto

CONSIDERATO IN DIRITTO

che:

– il Collegio ritiene non sussistente l’evidenza decisoria con particolare riferimento al lamentato mancato esame della domanda di costituzione coattiva della servitù di passaggio con ogni mezzo.

PQM

La Corte Suprema di Cassazione rimette la causa alla pubblica udienza presso la Seconda Sezione Civile.

Così deciso in Roma, nella Camera di Consiglio della Sesta Sezione Civile, il 18 febbraio 2017.

Depositato in Cancelleria il 14 marzo 2017

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA