Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 6144 del 12/03/2010

Cassazione civile sez. III, 12/03/2010, (ud. 03/03/2010, dep. 12/03/2010), n.6144

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE TERZA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. DI NANNI Luigi Francesco – Presidente –

Dott. FINOCCHIARO Mario – Consigliere –

Dott. URBAN Giancarlo – Consigliere –

Dott. AMBROSIO Annamaria – Consigliere –

Dott. TRAVAGLINO Giacomo – rel. Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ordinanza

sul ricorso 2435/2010 proposto da:

E.A. nato a (OMISSIS),

B.A. nato a (OMISSIS), elettivamente

domiciliati in ROMA, VIALE C. SABATINI 150, presso lo studio

dell’avvocato FALATO ANNIBALE, rappresentati e difesi dall’avvocato

ESPOSITO Luigi giusta delega a margine del ricorso;

– ricorrenti –

contro

L.C.R. (OMISSIS);

– intimata –

avverso la sentenza n. 26492/2009 della CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

di ROMA, emessa il 25/9/2009, depositata il 17/12/2009, R.G.N.

22134/2005 e 25693/2005, nonchè l’ordinanza n. 2 depositata il

4/1/2010 R.G. 13357/2005;

udita la relazione della causa svolta nella Camera di consiglio del

03/03/2010 dal Consigliere Dott. GIACOMO TRAVAGLINO;

udito l’Avvocato MARIA ROSARIA BATTAGLIA per MALLOZZI GIOVANNI + 5;

udito l’Avvocato LUIGI ESPOSITO;

udito l’Avvocato EDUARDO CIERI per l’ASSITALIA;

udito il P.M., in persona del Sostituto Procuratore Generale Dott

 

Fatto

FATTO E DIRITTO

– Letta l’istanza dell’avv. Esposito, nella qualità di procuratore di B.A. e E.A., in relazione alla decisione di questa corte con la quale è stata cassata la sentenza della corte d’appello di Roma 185/05 con rinvio alla medesima corte;

– Rilevato che, per mero errore materiale, nell’intestazione della sentenza di cui sopra – la n. 26492/09, resa all’esito dell’udienza del 25.9.09 e depositata il 17.12.09 – sono state indicate le parti di due diversi procedimenti, recanti il numero di RG 22134/05 e 25693/05, e definiti con sentenza 2/2010 depositata il – Rilevato che si rende, pertanto, necessario procedere alla correzione dell’errore materiale, derivante dallo scambio di intestazione delle due sentenze.

P.Q.M.

provvedendo in conformità all’istanza suesposta, dispone la sostituzione e lo scambio delle rispettive intestazioni delle indicate sentenze – rispettivamente, i ff. 1 e 2 della sentenza n. 2/2010 e i ff. 1, 2, 3 della sentenza 26492/09 – senza aggravio di spese per le parti.

Così deciso in Roma, il 3 marzo 2010.

Depositato in Cancelleria il 12 marzo 2010

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA