Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 5586 del 06/03/2017


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Cassazione civile, sez. VI, 06/03/2017, (ud. 21/11/2016, dep.06/03/2017),  n. 5586

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SESTA CIVILE

SOTTOSEZIONE 1

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. DOGLIOTTI Massimo – Presidente –

Dott. RAGONESI Vittorio – Consigliere –

Dott. DI VIRGILIO Rosa Maria – Consigliere –

Dott. GENOVESE Francesco Antonio – rel. Consigliere –

Dott. DE CHIARA Carlo – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 23653-2015 proposto da:

C.C., elettivamente domiciliato in ROMA, VIA RICCIOTTI 11,

presso lo studio dell’avvocato FRANCESCO IMPROTA, rappresentato e

difeso unitamente e disgiuntamente dagli avvocati GIOVANNI CARINI e

GIACOMO CARINI giusta in virtù di mandato in calce al ricorso;

– ricorrente –

contro

FALLIMENTO (OMISSIS) S.A.S., e del socio accomandatario Dr.

M.M., C.F. e P.I. (OMISSIS), in persona dei Curatori, elettivamente

domiciliati in ROMA, VIA FEDERICO CESI 72 presso lo studio

dell’avvocato DOMENICO BONACCORSI, rappresentati e difesi

dall’avvocato ENRICO MINERVINI in virtù di autorizzazione del

Giudice Delegato del 13/10/2015 e di procura speciale a margine del

controricorso;

– controricorrente –

avverso il decreto n. 1575/2015 del TRIBUNALE di NAPOLI, emesso il

02/07/2015 e depositato il 30/07/2015;

udita la relazione della causa svolta nella camera di consiglio del

21/11/2016 dal Consigliere Relatore Dott. FRANCESCO ANTONIO

GENOVESE;

udito l’Avvocato Domenico Bonaccorsi (delega Avvocato Enrico

Minervini), per il controricorrente, che si riporta agli scritti.

Fatto

FATTO E DIRITTO

Ritenuto che, pur dopo il deposito della proposta di definizione della vertenza, ai sensi dell’art. 380-bis c.p.c., da parte del consigliere designato, si profilano questioni giurisprudenziali nuove oltre che complesse, sicchè è opportuno rimettere alla Pubblica udienza la discussione sui rilevanti profili di diritto implicati dall’esame della vertenza.

PQM

LA CORTE

Rimette la causa all’udienza pubblica della prima sezione civcile.

Così deciso in Roma, nella Camera di consiglio della sezione Sesta civile – 1 della Corte di cassazione, dai magistrati sopra indicati, il 21 novembre 2016.

Depositato in Cancelleria il 6 marzo 2017

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA