Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 5397 del 07/03/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Decr. Sez. L Num. 5397 Anno 2018
Presidente:
Relatore:

nella causa vertente tra:
CARLIZZI CESARE, rappresentato e difeso dall’Avv.to GIULIO MANCINI, elettivamente
domiciliato presso il suo studio in ROMA Via S. Costanza, 46, giusta delega in atti;
ricorrente
contro
RAPONI GI.P.A.C. Gestione Impianti per Accertamenti Clinici S.R.L. in Liquidazione, in
persona del liquidatore pro tempore, RICERCHE CLINICHE RAPONI S.R.L. in
Liquidazione, in persona del Liquidatore pro tempore, rappresentate e difese dall’Avv.to
ELISABETTA AGNINI, elettivamente domiciliate presso il suo studio in Roma Via della Balduina,
37, giusta delega in atti:
controricorrenti

Avverso la sentenza n. 2734/15 della Corte di Appello di Roma. depositata il giorno 04.06.2015
N.R.G. 503/11.

Ritenuto che dalla documentazione prodotta risulta rinuncia al ricorso notificato a controparte e
relativa accettazione.
P.Q.M.
Visti gli articoli 390 e 391 c.p.c.,
11>

dichiara

e lu I-( ,

r\IAL nrm.

ri■;- Roma.
,

As-12-pioig.
IL CAN

LL1ERE

Il Presidente
Vincenzo DI CERBO

Data pubblicazione: 07/03/2018

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA