Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 5363 del 07/03/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Ord. Sez. 2 Num. 5363 Anno 2018
Presidente: MANNA FELICE
Relatore: CORRENTI VINCENZO

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 14145-2013 proposto da:
RAFFA IMMOBILIARE DI MARIA SECCIA & C SNC 052752300968,
elettivamente domiciliato in ROMA, VIA FELICIANO
SCARPELLINI 30, presso lo studio dell’avvocato EMANUELE
CURTI, rappresentato e difeso dall’avvocato ANNA MARIA
PINTO;
– ricorrente contro
2017

MAFFIA GIOVANNA;
– intimata –

2207

avverso il provvedimento del TRIBUNALE di MILANO,
depositata il 28/03/2013;
udita la relazione della causa svolta nella camera di
consiglio del 20/09/2017 dal Consigliere Dott. VINCENZO

Data pubblicazione: 07/03/2018

.
CORRENTI.

La Corte . dato atto che non si ravvisa l’evidenza decisoria che giustifica la
trattazione in camera di consiglio per una pronunzia di manifesta fondatezza od
infondatezza del ricorso ex art. 375 cpc e che si è in attesa della decisione delle
S.U. sulla questione per cui è causa;
PER QUESTI MOTIVI

Roma 20 settembre 2017.

np\

onario Giudiziario
a NERI

DEPOSITATO IN CANCELLERIA

Roma,

O? P14R. 2018

Rimette la causa alla pubblica udienza.

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA