Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 5343 del 07/03/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Decr. Sez. 6 Num. 5343 Anno 2018
Presidente:
Relatore:

Rep.
DECRETO

Ud.
sul ricorso 8643-2017 proposto da:
ARCESE TRASPORTI S.P.A. e AUTOTRASPORTI
MULTIPLI ARCESE S.P.A.,

in persona dei

legali rappresentanti pro-tempore,
elettivamente domiciliate in ROMA, VIALE
CASTRO PRETORIO n. 122, presso lo studio
dell’avvocato TONIO DI IACOVO, che le
rappresenta

e

difende

unitamente

all’avvocato GIORGIO MARIA RECINE;

ricorrenti

contro

AGENZIA DELLE ENTRATE, in persona del legale
rappresentante

pro-tempore,

elettivamente

2018

domiciliata in ROMA, VIA DEI PORTOGHESI n.

28

12,

presso l’AVVOCATURA GENERALE DELLO

Data pubblicazione: 07/03/2018

STATO, che la rappresenta e difende opelegis;

controricorrente

avverso la sentenza n. 5006/32/2016 della

depositata il 29/09/2016.

COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE di MILANO,

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE
A SEZIONE CIVILE – SO I °SEZIONE TRIBU FARIA
SESTA
DECRETO
Roma,

RG 8643/17

ARCESE TRASPORTI S.P.A e AUTOTRASPORTI MULTIPLI ARCESF. S.P.A.. rappresentate e difese
dagli Avv.ti Giorgio RECINE e Tonio DI IACOVO, elettivamente domiciliate presso lo Studio di
quest’ultimo sito in Roma. viale Castro Pretorio n. 122, giusta procura speciale in calce al ricorso;
RICORRENTI
contro:
AGENZIA DELLE ENTRATE . rappresentata e difesa dall’Avvocatura Generale dello Stato, presso i cui
Uffici in Roma. via dei Portoghesi n. 12, domicilia;
CON 110R1(‘ORRE N I E
avverso:
sentenza della Comm. Trib. Reg. Milano n. 5006/2016 depositata in data 29/09/2016.

IL PRESIDENTE
letta la rinuncia al ricorso proposta dal ricorrente;
ritenuto che la rinuncia ha i requisiti richiesti dagli articoli 390 e 391 cpc;
ritenuto che l’estinzione può essere dichiarata con decreto ai sensi dell’art. 391 cpc come modificato dalla
d.l. 68 del 2016 convertito con modificazioni in 1.197/16;
ritenuto che le spese devono essere compensate;
P.Q.M.
la corte dichiara estinto il giudizio e compensa spese.
Dispone che del presente decreto sia data comunicazione ai difensori delle parti costituite e li avvisa che nel
termine di dieci giorni dalla comunicazione possono chiedere che sia fissata l’ud enza.

Il Pre
Marc

ante

l is

sul ricorso proposto da:

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA