Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 5214 del 21/02/2019

Cassazione civile sez. III, 21/02/2019, (ud. 18/07/2018, dep. 21/02/2019), n.5214

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE TERZA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. SPIRITO Angelo – Presidente –

Dott. DI FLORIO Antonella – Consigliere –

Dott. SCARANO Luigi Alessandro – Consigliere –

Dott. GRAZIOSI Chiara – Consigliere –

Dott. GUIZZI Stefano Giaime – rel. Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 7005/2016 proposto da:

B.R., P.E., P.R.,

P.D., elettivamente domiciliati in ROMA, VIA M. PRESTINARI 13,

presso lo studio dell’avvocato PAOLA RAMADORI, rappresentati e

difesi dagli avvocati KATIA PEDERCINI, DOMENICO D’ARRIGO giusta

procura speciale in calce al ricorso;

– ricorrenti –

contro

CRELL SRL, in persona dell’Amministratore Unico e Legale

Rappresentante pro tempore G.L., elettivamente domiciliata

in ROMA, VIA PASUBIO 4, presso lo studio dell’avvocato PIETRO

SARROCCO, che la rappresenta e difende giusta procura speciale in

calce al controricorso;

– controricorrente –

e contro

FALLIMENTO (OMISSIS) SRL, IMMOBILIARE CLA RO SRL, Q.F.,

BANCA POPOLARE DI SONDRIO SCPAZ, EUROCREDIT 99 SPA;

– intimati –

avverso la sentenza n. 15/2016 della CORTE D’APPELLO di BRESCIA,

depositata il 11/01/2016;

udita la relazione della causa svolta nella Camera di consiglio del

18/07/2018 dal Consigliere Dott. STEFANO GIAIME GUIZZI.

Fatto

FATTO E DIRITTO

La Corte:

ritenuto che la questione oggetto del sesto motivo di ricorso presenti rilievo nomofilattico.

PQM

La Corte dispone rinvio del presente ricorso in Pubblica udienza.

Così deciso in Roma, il 18 luglio 2018.

Depositato in Cancelleria il 21 febbraio 2019

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA