Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 5212 del 21/02/2019

Cassazione civile sez. III, 21/02/2019, (ud. 29/05/2018, dep. 21/02/2019), n.5212

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE TERZA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. VIVALDI Roberta – Presidente –

Dott. SCARANO Luigi Alessandro – Consigliere –

Dott. SCRIMA Antonietta – Consigliere –

Dott. PORRECA Paolo – Consigliere –

Dott. GUIZZI Stefano Giaime – rel. Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 22219/2016 proposto da:

S.A., elettivamente domiciliato in ROMA, VIA LUCREZIO CARO

62, presso lo studio dell’avvocato SABINA CICCOTTI, che lo

rappresenta e difende unitamente all’avvocato ATTILIO CHESO giusta

procura a margine del ricorso;

– ricorrente –

contro

PANIFICIO SERRAIOTTO DI S.G. E C. SNC, B.M.,

S.O., S.L.;

– intimati –

nonchè da:

B.M., S.O., S.L., elettivamente

domiciliati in ROMA, VIA GIOSUE’ BORSI 4, presso lo studio

dell’avvocato LUIGI GAROFALO, che li rappresenta e difende giusta

procura in calce al controricorso e ricorso incidentale;

– ricorrenti incidentali –

contro

S.A., elettivamente domiciliato in ROMA, VIA LUCREZIO CARO

62, presso lo studio dell’avvocato SABINA CICCOTTI, che lo

rappresenta e difende unitamente all’avvocato ATTILIO CHESO giusta

procura a margine del ricorso principale;

– controricorrente all’incidentale –

avverso la sentenza n. 276/2016 della CORTE D’APPELLO di VENEZIA,

depositata il 15/02/2016;

udita la relazione della causa svolta nella Camera di consiglio del

29/05/2018 dal Consigliere Dott. STEFANO GIAIME GUIZZI.

Fatto

FATTO E DIRITTO

La Corte:

ritenuto che l’utilizzazione, nel caso di specie, delle modalità telematiche di notificazione della sentenza oggetto del presente ricorso renda necessario un approfondimento della questione relativa alla procedibilità dello stesso, anche alla luce dell’arresto delle Sezioni Unite di questa Corte costituito dalla sentenza n. 22438 del 24 settembre 2018 e dell’ordinanza interlocutoria della Sezione 6-3 del 9 novembre 2018, n. 28844.

PQM

la Corte dispone rinvio a nuovo ruolo.

Così deciso in Roma, il 29 maggio 2018.

Depositato in Cancelleria il 21 febbraio 2019

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA