Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 4874 del 01/03/2010

Cassazione civile sez. II, 01/03/2010, (ud. 15/12/2009, dep. 01/03/2010), n.4874

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SECONDA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. ROVELLI Luigi Antonio – Presidente –

Dott. GOLDONI Umberto – Consigliere –

Dott. ATRIPALDI Umberto – rel. Consigliere –

Dott. MAZZACANE Vincenzo – Consigliere –

Dott. CORRENTI Vincenzo – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ordinanza

sul ricorso 527-2005 proposto da:

D.C.A., C.F. (OMISSIS), elettivamente

domiciliato in ROMA, VIALE GIULIO CESARE 14, presso lo studio

dell’avvocato PAFUNDI GABRIELE, che lo rappresenta e difende

unitamente agli avvocati ACERBONI FRANCESCO, DUCA GIUSEPPE;

– ricorrente –

contro

C.G., (OMISSIS), C.G. C.F.

(OMISSIS), elettivamente domiciliati in ROMA, VIA CANDIA 50,

presso lo studio dell’avvocato CONTUCCI LORENZO, rappresentati e

difesi dall’avvocato METE ROBERTO;

– controricorrenti –

avverso la sentenza n. 576/2004 della CORTE D’APPELLO di TRIESTE,

depositata il 03/09/2004;

udita la relazione della causa svolta nella pubblica udienza del

15/12/2 009 dal Consigliere Dott. UMBERTO ATRIPALDI;

udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore Generale Dott.

RUSSO Rosario Giovanni che ha concluso per l’estinzione del

procedimento per intervenuta rinuncia.

 

Fatto

FATTO E DIRITTO

Vista la rinuncia di D.C.A. al ricorso contro la sentenza n 576/04 della Corte di Appello di Trieste, ritualmente accettata dagli intimati C.G. e C.G.;

ritenuto che pertanto va dichiarata l’estinzione del processo;

preso atto del conforme parere del P.G..

P.Q.M.

Dichiara estinto il processo.

Così deciso in Roma, il 15 dicembre 2009.

Depositato in Cancelleria il 1 marzo 2010

 

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA