Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 4775 del 28/02/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Ord. Sez. 6 Num. 4775 Anno 2018
Presidente: IACOBELLIS MARCELLO
Relatore: CARBONE ENRICO

ORDINANZA INTERLOCUTORIA
sul ricorso iscritto al n. 8281/2017 R.G. proposto da
De Santis Carolina, rappresentata e difesa dall’Avv. Giorgio Palma,
elettivamente domiciliata in Roma alla via Ajaccio n. 14 presso lo
studio dell’Avv. Antonio Colavincenzo, per procura in calce al
ricorso;
– ricorrente contro
Agenzia delle entrate, rappresentata e difesa dall’Avvocatura
generale dello Stato, presso i cui uffici in Roma alla via dei
Portoghesi n. 12 è domiciliata;
– controricorrente avverso la sentenza della Commissione tributaria regionale della
Campania n. 828/28/16 depositata il 2 febbraio 2016.
Udita la relazione svolta dal Consigliere Enrico Carbone
nell’adunanza ex art. 380-bis c.p.c. del 7 febbraio 2018.
Letta la memoria depositata dalla ricorrente, che chiede
dichiararsi cessata la materia del contendere.

Data pubblicazione: 28/02/2018

ATTESO CHE
– Circa l’avviso notificatole in accertamento induttivo del reddito
d’impresa sull’anno d’imposta 2003, la farmacista Carolina De
Santis impugna per cassazione la sentenza del giudice di rinvio
che ha accolto l’appello erariale e confermato il titolo impositivo.

definizione agevolata della lite pendente e di aver pagato le
prime due rate, ciò che determina, a norma dell’art. 11, comma
8, d.l. 50/2017, conv. I. 96/2017, la sospensione del processo
fino al 31 dicembre 2018.
P. Q. M.
Dichiara sospeso il processo fino al 31 dicembre 2018.
Così deciso in Roma, il 7 febbraio 2018.

– Con la memoria la ricorrente ha documentato di aver aderito alla

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA