Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 4341 del 20/02/2017


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Cassazione civile, sez. VI, 20/02/2017, (ud. 24/01/2017, dep.20/02/2017),  n. 4341

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SESTA CIVILE

SOTTOSEZIONE 3

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. AMENDOLA Adelaide – Presidente –

Dott. SESTINI Danilo – Consigliere –

Dott. SCODITTI Enrico – Consigliere –

Dott. RUBINO Lina – Consigliere –

Dott. GRAZIOSI Chiara – rel. Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA

sul ricorso 1950-2016 proposto da:

AZIENDA AGRO ITTICA ALTO CASENTINO P. CAV. UFF. F. di

P. GIACOMO E C. – SOCIETA’ SEMPLICE (già Azienda Agro Ittica Alto

Casentino comm. F. P. di Giacomo P. s.a.s.) P.I.

(OMISSIS), in persona del legale rappresentante pro tempore

elettivamente domiciliata in ROMA, VIA DEGLI SCIPIONI 268-A, presso

lo studio dell’avvocato ALESSIO PUTRETTI, che la rappresenta e

difende unitamente e disgiuntamente all’avvocato MARIA GRAZIA

TINARELLI;

– ricorrente –

contro

V.G.M., M.G.;

– intimati –

avverso la sentenza n. 1948/2014 della CORTE D’APPELLO DI FIRENZE,

depositata il 28/11/2014;

udita la relazione della causa svolta nella camera di consiglio non

partecipata del 24/01/2017 dal Consigliere Relatore Dott. CHIARA

GRAZIOSI.

Fatto

FATTO E DIRITTO

La Corte:

Rilevato che Agro Ittica Alto Cosentino P. Cav. Uff. F. di P. Giacomo e C. – società semplice ha proposto ricorso avverso sentenza della Corte d’appello di Firenze del 1328 novembre 2014 che ha rigettato, tra l’altro, l’appello della ricorrente avverso sentenza n. 496/2007 del Tribunale di Arezzo, il quale l’aveva condannata a risarcire V.G.M. e M.G. per infortunio della prima ex art. 2051 c.c.;

Rilevato che intimati sono i suddetti V. e M., nonchè Milano Assicurazioni S.p.A.

Rilevato che la ricorrente nelle more ha depositato rituale rinuncia ai sensi dell’art. 390 c.p.c., e che nessuna delle controparti si è costituita, onde non vi è luogo a decisione sulle spese.

PQM

Dichiara estinto il giudizio per rinuncia. Nulla spese.

Così deciso in Roma, il 24 gennaio 2016.

Depositato in Cancelleria il 20 febbraio 2017

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA