Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 3961 del 19/02/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Ord. Sez. 1 Num. 3961 Anno 2018
Presidente: DIDONE ANTONIO
Relatore: FICHERA GIUSEPPE

ORDINANZA

sul ricorso iscritto al n. 29794/2015 R.G. proposto da
Paoloni Macchine s.r.I., in liquidazione (C.F. 00360260418), in
persona del liquidatore

pro tempore,

rappresentata e difesa

dall’avv. Aldo Valentini, elettivamente domiciliata presso il suo
studio in Roma, piazzale Clodio 56.
– ricorrente contro
Commissario giudiziale della Paoloni Macchine s.r.I., in liquidazione
(C.F. 00360260418).
– intimato avverso
il decreto n. 2206/2015 della Corte d’appello di Ancona, depositato
il 18 novembre 2015.

\cci.
Il 37-

Sentita la relazione svolta all’udienza pubblica del 25 ottobre
2017 dal Consigliere Giuseppe Fichera;

Data pubblicazione: 19/02/2018

udite le conclusioni del Sostituto Procuratore Generale
Annamaria Soldi, che ha chiesto dichiararsi estinto il giudizio;
rilevato che su ricorso della Paoloni Macchine s.r.I., in
liquidazione, il Tribunale di Pesaro ammise la detta società alla
procedura di concordato preventivo;
che il medesimo tribunale respinse successivamente la
domanda di omologa del concordato;

liquidazione, la Corte d’appello di Ancona, con decreto depositato il
18 novembre 2015, respinse il gravame;
che avverso il detto provvedimento della corte d’appello,
Paoloni Macchine s.r.I., in liquidazione, ha proposto ricorso per
cassazione affidato a due motivi, mentre non ha spiegato difese il
commissario giudiziale della Paoloni Macchine s.r.I., in liquidazione;
ritenuto che la ricorrente ha depositato atto di rinuncia al
ricorso, che non deve essere accettato dagli intimati, ai sensi
dell’art. 390 c.p.c.;
che nulla va statuito sulle spese.

P.Q.M.
Dichiara estinto il giudizio.
Così deciso in Roma, il 25 ottobre 2017.

che proposto reclamo da parte della Paoloni Macchine s.r.I., in

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA