Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 3939 del 19/02/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Decr. Sez. 6 Num. 3939 Anno 2018
Presidente:
Relatore:

DECRETO

Ud.

sul ricorso 1538-2016 proposto da:
MIGNONE MARIA LUISA, MIGNONE DARIO e MIGNONE
SILVIA, elettivamente domiciliati in ROMA,
PIAZZA CAVOUR, presso la Cancelleria della
CORTE DI CASSAZIONE, rappresentati e difesi
dall’avvocato CLAUDIO TERRACINO;
– ricorrenti contro

DE BIASE LUIGI;
– intimati –

avverso la sentenza n. 12500/2014 del
TRIBUNALE di NAPOLI, emessa il 22/09/2014.

2018
15

Data pubblicazione: 19/02/2018

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE
SESTA SEZIONE CIVILE – SOTTOSEZIONE SECONDA

DECRETO
Roma.

RG 1538/16

IY

Maria Luisa MIGNONE, Silvia MIGNONE e Dario MIGNONE rappresentati e difesi dall’Avv. Claudio
TERRACINO. con domicilio presso il proprio Studio sito in Napoli. C.so Umberto I n. 7;
RICORRENTI
contro:
Luigi DE BIASE:
INTIMATO
avverso:
sentenza della Corte d’Appello di Napoli n. 12500/2014 depositata in data 23/09/2014.

IL PRESIDENTE
letta la rinuncia al ricorso proposta dal ricorrente;
ritenuto che la rinuncia ha i requisiti richiesti dagli articoli 390 e 391 cpc;
ritenuto che [estinzione può essere dichiarata con decreto ai sensi dell’art. 391 cpc come modificato dalla
dl. 68 del 2016 convertito con modificazioni in 1.197/16;
ritenuto che non si deve provvedere sulle spese in mancanza di attività difensiva dell’intimato;
P.Q.M.
la corte dichiara estinto il giudizio.
Dispone che del presente decreto sia data comunicazione ai difensori delle parti costituite e li avvisa che nel
termine di dieci giorni dalla comunicazione possono chiedere che sia fissata [udienza.
Il Coordinatore
Pasquale D’Ascola

sul ricorso proposto da:

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA