Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 30968 del 29/11/2018

Cassazione civile sez. III, 29/11/2018, (ud. 06/02/2018, dep. 29/11/2018), n.30968

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE TERZA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. ARMANO Uliana – Presidente –

Dott. CIGNA Mario – Consigliere –

Dott. SCARANO Luigi Alessandro – Consigliere –

Dott. POSITANO Gabriele – Consigliere –

Dott. GUIZZI Stefano Giaime – rel. Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 2609/2016 proposto da:

P.R., domiciliato ex lege in ROMA, presso la CANCELLERIA

DELLA CORTE DI CASSAZIONE, rappresentato e difeso dall’avvocato

LUCIO CAPRIOLI giusta procura speciale in calce al ricorso;

– ricorrente –

contro

PA.AN.RO., PA.MI., PA.DO.,

elettivamente domiciliati in ROMA, VIA COSSERIA 2, presso lo studio

dell’avvocato NICCOLO’ MARIA DE MATTEI, rappresentati e difesi

dall’avvocato ANDREA FIOCCO giusta procura speciale in calce al

controricorso;

– controricorrente –

avverso la sentenza n. 893/2015 della CORTE D’APPELLO di LECCE,

depositata il 10/11/2015;

udita la relazione della causa svolta nella Camera di consiglio del

06/02/2018 dal Consigliere Dott. STEFANO GIAIME GUIZZI.

Fatto

FATTO E DIRITTO

ritenuto che oggetto del presente ricorso è la questione relativa alle condizioni per la proposizione di querela di falso, in ordine alla quale si prospetta, pertanto, la necessità di trattazione in pubblica udienza anche in relazione al combinato disposto degli artt. 70 e 221 c.p.c..

P.Q.M.

la Corte dispone rinvio a pubblica udienza.

Così deciso in Roma, il 6 febbraio 2018.

Depositato in Cancelleria il 29 novembre 2018

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA