Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 30926 del 27/12/2017


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Ord. Sez. 6 Num. 30926 Anno 2017
Presidente: CRISTIANO MAGDA
Relatore: NAZZICONE LOREDANA

ORDINANZA INTERLOCUTORIA
sul ricorso 27484-2016 proposto da:
CASTALDO EMILIO, VALENTINO RINA, ERMEITO
SANDRO, SPADAFORA MARIA FRANCESCA, elettivamente
domiciliati in ROMA, CORSO D’ITALIA n.11, presso lo studio

dell’avvocato GIACOMO CARINI, rappresentati e difesi dall’avvocato
GIAN PIETRO COCCHI;

– ricorrenti contro
BUSINESS PARTNER ITALIA SOCIETA’ CONSORTILE PER
AZIONI P.I. 12909241007, Società soggetta all’attività di direzione e
coordinamento di BNP PARIBAS S.A. E BANCA NAZIONALE
DEL LAVORO S.P.A., in persona del legale rappresentante pro
tempore, elettivamente domiciliata in ROMA, VIA MARCANTONIO

Data pubblicazione: 27/12/2017

COLONNA n.54, presso lo studio dell’avvocato FEDERICO
GARRITANO, rappresentata e difesa dall’avvocato ALDO
CORVINO;

– controlicorrente –

FALLIMENTO FUEL TRADE S.R.L.;

– intimato avverso la sentenza n. 1708/2016 della CORTE D’APPELLO di
NAPOLI, depositata il 28/04/2016;
udita la relazione della causa svolta nella camera di consiglio non
partecipata del 21/11/2017 dal Consigliere Dott. LOREDANA
NAZZICONE.
RILEVATO
– che Emilio Castaldi ed altri hanno proposto ricorso, affidato a
due motivi, avverso la sentenza della Corte d’appello di Napoli del 28
aprile 2016, la quale ha respinto gli appelli principale ed incidentale,
proposti avverso la decisione del Tribunale di Napoli, che aveva
accolto l’opposizione a decreto ingiuntivo (concernente contratto di
conto corrente) e l’opposizione a precetto (relativo a contratto di
finanziamento), introdotte dalla società debitrice e dai suoi fideiussori;
– che resiste l’intimata con controricorso;
– che è stata notificata alle parti proposta di definizione ex art. 380bis c.p.c.;

– che i ricorrenti hanno depositato le memorie;
CONSIDERATO
– che il Collegio reputa di rinviare la causa all’udienza pubblica
della prima Sezione civile;
P.Q.M.
Ric. 2016 n. 27484 sez. M1 – ud. 21-11-2017
-2-

contro

La Corte rinvia la causa innanzi alla prima Sezione civile.
Così deciso in Roma, nella camera di consiglio del 21 novembre
2017.
Il Preside
il
/l
1 Ws iano)

(Magal,

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA