Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 30316 del 22/11/2018

Cassazione civile sez. III, 22/11/2018, (ud. 12/09/2018, dep. 22/11/2018), n.30316

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE TERZA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. ARMANO Uliana – Presidente –

Dott. OLIVIERI Stefano – Consigliere –

Dott. FIECCONI Francesca – Consigliere –

Dott. IANNELLO Emilio – rel. Consigliere –

Dott. POSITANO Gabriele – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso iscritto al n. 20014/2016 R.G. proposto da:

Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani, rappresentata e difesa

dall’Avv. Danilo Frattagli, con domicilio eletto in Roma, via

Oslavia, n. 14, presso lo studio dell’Avv. Nicola Mancuso;

– ricorrente –

contro

Laboratorio di analisi Dr. L.V. & C. S.a.s.,

rappresentata e difesa dall’Avv. Giovanni Lentini, con domicilio

eletto in Roma, via Giacomo Boni, n. 15, presso lo studio dell’Avv.

Elena Sambataro;

– controricorrente –

avverso la sentenza della Corte d’appello di Palermo, n. 719/2016,

pubblicata il 26 aprile 2016;

Udita la relazione svolta nella Camera di consiglio del 12 settembre

2018 dal Consigliere Dott. Emilio Iannello.

Fatto

FATTO E DIRITTO

ritenuto che, avuto riguardo alla particolare rilevanza della questione di diritto sulla quale questa Corte è chiamata a pronunciare, si rende opportuna la trattazione della causa in pubblica udienza (art. 375 c.p.c., comma 2).

P.Q.M.

dispone trattarsi la presente causa in pubblica udienza e la rinvia a tal fine a nuovo ruolo.

Così deciso in Roma, il 12 settembre 2018.

Depositato in Cancelleria il 22 novembre 2018

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA