Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 30192 del 15/12/2017


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Cassazione civile, sez. trib., 15/12/2017, (ud. 22/11/2017, dep.15/12/2017),  n. 30192

Fatto

FATTO E DIRITTO

atteso che:

Tra la promissaria acquirente Società Generale Fiduciaria s.r.l. e la promittente venditrice A.L. fu stipulato in data 12 giugno 2007 un preliminare di compravendita di fondo agricolo con riserva della persona da nominare e sull’acconto di prezzo venne corrisposta l’imposta proporzionale di registro.

Dopo l’electio amici in favore dell’Azienda Agricola “Le Mezzelune” quale compratrice al definitivo, le contribuenti presentarono istanza di rimborso dell’imposta versata, avendo l’acquirente finale diritto ai benefici fiscali previsti per le società agricole e potendo essa corrispondere quindi l’imposta di registro in misura fissa.

Avverso la sentenza d’appello che ha dichiarato illegittimo il silenzio-rifiuto opposto all’istanza di rimborso l’Agenzia delle entrate ricorre per cassazione, denunciando la violazione del D.P.R. n. 131 del 1986, art. 9 e art. 10, Tariffa Parte 1^, per aver il giudice d’appello ritenuto che il beneficio fiscale spettante all’acquirente in definitivo privi di titolo l’imposta versata sull’acconto in preliminare.

Nel contratto per persona da nominare, a norma dell’art. 1404 c.c., la nomina accettata investe l’eletto dei diritti e degli obblighi contrattuali con effetto retroattivo, sicchè, nel preliminare di vendita con riserva di nomina, il nominato acquirente va considerato fin dall’origine l’unica parte contrapposta al promittente alienante (Cass. 16 aprile 2014, n. 8868, Rv. 631156).

L’acquirente al definitivo che abbia diritto di versare l’imposta di registro in misura fissa quale società agricola D.Lgs. n. 99 del 2004, ex art. 2, ha il correlato diritto al rimborso dell’imposta proporzionale versata sull’acconto al preliminare, anche se questa è stata anticipata dall’originario stipulante con riserva, posto che l’electus subentra in tutto all’anticipante, con effetto ex tunc.

La tesi erariale sottesa al ricorso per cassazione frustra la ratio incentivante del beneficio fiscale sol perchè l’acquisizione del fondo da parte della società agricola è avvenuta per via indiretta tramite il meccanismo della riserva di nomina, e tuttavia questo profilo accidentale perde ogni rilevanza giuridica in conseguenza della retroattività dell’electio amici.

La tesi erariale sottesa al ricorso per cassazione immette una cesura fra tassazione al preliminare e tassazione al definitivo, in contrasto col legame funzionale emergente dal D.P.R. n. 131 del 1986, art. 10, Tariffa Parte 1^, la cui nota stabilisce che l’imposta proporzionale versata sugli acconti al preliminare “è imputata all’imposta principale dovuta per la registrazione del contratto definitivo”.

Nel senso dell’unitarietà logico-giuridica della sequenza preliminare/definitivo anche agli effetti fiscali, è appropriato il richiamo dell’impugnata sentenza d’appello al precedente di questa Corte che ha dichiarato spettare il rimborso dell’imposta proporzionale sull’acconto qualora il preliminare non sia seguito dalla stipula del definitivo (Cass. 15 giugno 2007, n. 14028, Rv. 599663).

Il ricorso deve essere respinto, ma l’oggettiva controvertibilità della soluzione giuridica e l’assenza di precedenti specifici di legittimità impongono di compensare per intero le spese di questo giudizio.

PQM

Rigetta il ricorso e compensa le spese.

Così deciso in Roma, nell’adunanza camerale, il 22 novembre 2017.

Depositato in Cancelleria il 15 dicembre 2017

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA