Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 30132 del 14/12/2017


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Ord. Sez. 6 Num. 30132 Anno 2017
Presidente: CAMPANILE PIETRO
Relatore: DI VIRGILIO ROSA MARIA

ORDINANZA
sul ricorso 1466-2017 proposto da:
AFARI NIAHMOUD, elettivamente domiciliato in ROMA, PIAZZA
CAVOUR presso la CANCELLERIA della CORTE di
CASSAZIONE, rappresentato e difeso dall’avvocato ANDREA
ALBERTI;

– ricorrente contro
PREFETTO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO;

– intimato avverso il decreto n. 5123/2015 del GIUDICE DI PACE di
BERGAMO, emesso 1’11/10/2016;
udita la relazione della causa svolta nella camera di consiglio non
partecipata del 14/11/2017 dal Consigliere Dott. ROSA MARIA DI
VIRGILIO.

Data pubblicazione: 14/12/2017

R.G.n.1466 /2017

Motivazione semplificata
Ordinanza

La Corte,
Rilevato che:
Con provvedimento dell’11/10/2016, il Giudice di Pace di Bergamo ha rigettato
il ricorso e per l’effetto convalidato il provvedimento di espulsione dal territorio
nazionale di Afari Mahmoud emesso dal Prefetto di Bergamo il 3/11/2015,

espulsione in lingua conosciuta dallo straniero, che ha instaurato una relazione
con cittadina italiana, e nel resto ha rilevato che il provvedimento era
adeguatamente motivato.
Ricorre sulla base di unico motivo l’Afari con ricorso depositato in data
28/10/2016.
Il ricorso non è stato notificato ed è pertanto inammissibile, non essendo stato
instaurato in alcun modo il contraddittorio.
Nulla sulle spese.
P.Q.M.
La Corte dichiara inammissibile il ricorso.
Così deciso in Roma, il 14/11/2017

(;TATO

CANOELLERZ

ritenendo infondata l’eccezione di mancata traduzione del provvedimento di

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA