Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 30121 del 14/12/2017


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Ord. Sez. 1 Num. 30121 Anno 2017
Presidente: NAPPI ANIELLO
Relatore: DOLMETTA ALDO ANGELO

CM

sul ricorso 11115/2012 proposto da:
Independent Global Manager SGR s.p.a. in Liquidazione Coatta
Amministrativa, in persona del commissario liquidatore pro tempore,
elettivamente domiciliata in Roma, via Tizzani n. 35, presso lo studio
dell’avvocato Di Stefano Roberta, rappresentata e difesa
dall’avvocato Bergmann Paolo, giusta procura in calce al ricorso;
-ricorrente contro

\rd

E”0

1

Data pubblicazione: 14/12/2017

Protiviti s.r.I., in persona del legale rappresentante pro tempore,
elettivamente domiciliata in Roma, viale di Villa Massimo n. 57,
presso lo studio dell’avvocato Brocchieri Guido, che la rappresenta e
difende unitamente all’avvocato Di Garbo Gianfranco, giusta procura
in calce al controricorso;

avverso il decreto n. 3008/2012 del TRIBUNALE di MILANO,
depositato il 12/03/2012;
udita la relazione della causa svolta nella camera di consiglio del
12/07/2017 dal cons. ALDO ANGELO DOLMETTA.

La Corte

Visto l’atto, depositato in cancelleria, con cui Independent Global
Manager SGR s.p.a. in Liquidazione Coatta Amministrativa (in
persona del Commissario Liquidatore Giorgio Zamperetti) e Protiviti
s.r.l. (in persona del procuratore Alberto Carnevale Miino) hanno
«congiuntamente dichiarato di rinunziare al giudizio sopra
epigrafato», «avendo definito inter partes la controversia»;
Viste le norme degli artt. 375, 390 e 391 cod. proc. civ.
P.Q.M.

Dichiara estinto il giudizio di cassazione (R.G. 11115/2012).
Deciso in Roma, nella camera di consiglio della prima sezione civile,
addì 12 luglio 2017.

Il Presi ente

-controricorrente –

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA