Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 29558 del 11/12/2017


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Ord. Sez. 6 Num. 29558 Anno 2017
Presidente: AMENDOLA ADELAIDE
Relatore: VINCENTI ENZO

ORDINANZA INTERLOCUTORIA
sul ricorso 26664-2016 proposto da:
MASSARO GIUSEPPE, PIETROSANTO ROSA ALBA,
elettivamente domiciliati in ROMA, PIAZZA CAVOUR presso la
CANCELLERIA della CORTE di CASSAZIONE, rappresentati e
difesi dall’avvocato CIRO CENTORE;
– ricorrenti contro
UNIPOL ASSICURAZIONI SPA, MARINO IMMACOLATA;
– intimate avverso la sentenza n. 1240/2016 del TRIBUNALE di
BENEVENTO, depositata il 03/05/2016;
udita la relazione della causa svolta nella camera di consiglio non
partecipata del 30/10/2017 dal Consigliere Dott. ENZO VINCENTI.

Data pubblicazione: 11/12/2017

Ritenuto che, con ricorso affidato a tre motivi, Giuseppe Massaro
e Rosa Alba Pietrosanto hanno impugnato la sentenza del Tribunale di
Benevento, in data 3 maggio 2016, che ne rigettava il gravame avverso
la decisione con cui il Giudice di pace di Airola accoglieva la domanda
risarcitoria proposta da Immacolata Marino, danneggiata nel sinistro

comproprietà del Massaro e della Pietrosanto, condannando soltanto
questi ultimi al pagamento della somma risarcitoria di euro 18.400,00 e
non anche la U.G.F. Assicurazioni S.p.A., compagnia assicuratrice di
detta autovettura, che la Marino aveva evocato in giudizio per sentirla
condannare in solido con i comproprietari del veicolo su cui era
trasportata;
che non hanno svolto attività difensiva in questa sede gli
intimati U.G.F. Assicurazione S.p.A. e Immacolata Marino;
che la proposta del relatore, ai sensi dell’art. 380-bis c.p.c., è stata
comunicata alla parte ricorrente, unitamente al decreto di fissazione
dell’adunanza in camera di consiglio.
Considerato che il Collegio ritiene che non sussistano le
condizioni di cui all’art. 375 c.p.c. per la trattazione camerale del
ricorso ai sensi dell’art. 380-bis c.p.c.
PER QUESTI MOTIVI
LA CORTE
riffICTtC la causa alla pubblica udienza della Terza Sezione civile;
si comunichi.
Così deciso in Roma, nella Camera di consiglio della VI-3
Sezione civile della Corte suprema di Cassazione, in data 30 ottobre
2017.
Il Presidente

Ric. 2016 n. 26664 sez. M3 – ud. 30-10-2017
-2-

stradale del 21 marzo 2009 quale terza trasportata sull’autovettura in

F inzioi. o Giudiziario

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA