Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 2948 del 07/02/2011

Cassazione civile sez. III, 07/02/2011, (ud. 10/01/2011, dep. 07/02/2011), n.2948

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE TERZA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. MASSERA Maurizio – Presidente –

Dott. CHIARINI Maria Margherita – Consigliere –

Dott. D’ALESSANDRO Paolo – rel. Consigliere –

Dott. AMENDOLA Adelaide – Consigliere –

Dott. FRASCA Raffaele – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ordinanza

sul ricorso proposto da:

B.G. (OMISSIS), A.G.

(OMISSIS), S.S. (OMISSIS), P.

P. (OMISSIS), elettivamente domiciliati in ROMA, VIA

NIZZA 63, presso lo studio dell’avvocato CROCE MARCO, rappresentati e

difesi dagli avvocati DE MONTE MANUEL, PROSPERI OSVALDO giusta delega

in calce al ricorso;

– ricorrenti –

contro

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ESPERTI CONTABILI CHIETI in persona

del Presidente p.t. Dott. C.R. e per i singoli

consiglieri in proprio, D.D.S. (OMISSIS),

C.A.M. (OMISSIS), T.P.

(OMISSIS), B.M. (OMISSIS),

C.R. (OMISSIS), C.F.

(OMISSIS), elettivamente domiciliati in ROMA, VIALE ANGELICO

103, presso lo studio dell’avvocato VAGNOZZI DANIELE, rappresentati e

difesi dall’avvocato CERCEO GIULIO giusta delega a margine del

controricorso;

– controricorrenti –

e contro

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIPARTIMENTO AFFARI DI GIUSTIZIA DIREZIONE

GENERALE GIUSTIZIA, R.F.;

– intimati –

avverso la decisione n. 26/2009 del CONS. NAZ. DOTT. COMMERC. di

ROMA, emessa il 16/4/2009, depositata il 21/05/2009;

udita la relazione della causa svolta nella pubblica udienza del

10/01/2011 dal Consigliere Dott. PAOLO D’ALESSANDRO;

udito l’Avvocato MANUEL DEL MONTE;

udito l’Avvocato OSVALDO PROSPERI;

udito l’Avvocato GIULIO CERCEO;

udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore Generale Dott.

VELARDI Maurizio che ha concluso per il rinvio a n.r. per

integrazione del contraddittorio;

Fatto

RITENUTO IN FATTO

Che B.G., P.P., G.A. e S.S. propongono ricorso per cassazione, affidato a cinque motivi ed illustrato da successiva memoria, avverso la decisione del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti che ha dichiarato inammissibile il reclamo, da essi proposto unitamente a P.S.R., V.M. e S.V., avverso i risultati delle elezioni del Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Chieti, svoltesi il 27 marzo 2008;

che resistono con controricorso, pure illustrato da successiva memoria, il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Chieti e gli eletti C.R., T.P., C.A.M., M.B., C.F. e D.D.S., preliminarmente deducendo il difetto di integrità del contraddittorio;

considerato che il ricorso non risulta notificato a P.S. R., V.M. e S.V., che pure hanno proposto reclamo al Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti;

che, viceversa, non sussiste il difetto di contraddittorio lamentato dai controricorrenti, in quanto la circostanza che il ricorso dinanzi al Consiglio Nazionale fosse stato notificato anche a soggetti nei cui confronti non era stato proposto non rende costoro litisconsorti necessari processuali;

che va dunque concesso termine ai ricorrenti per l’integrazione del contraddittorio nei confronti dei litisconsorti.

P.Q.M.

La Corte ordina l’integrazione del contraddittorio nei confronti di P.S.R., V.M. e S.V. nel termine di gg. 90 dalla comunicazione della presente ordinanza.

Così deciso in Roma, il 10 gennaio 2011.

Depositato in Cancelleria il 7 febbraio 2011

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA