Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 28049 del 16/12/2013


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Sent. Sez. 3 Num. 28049 Anno 2013
Presidente: BERRUTI GIUSEPPE MARIA
Relatore: SCARANO LUIGI ALESSANDRO

PU

SENTENZA

sul ricorso 6305-2008 proposto da:
BUX

PASQUALE

elettivamente

BXUPQL54B30A662W,

domiciliato ex lege in ROMA, presso la CANCELLERIA
DELLA CORTE DI CASSAZIONE, rappresentato e difeso
dall’Avvocato SERRA NICOLA giusta delega in atti;
– ricorrente contro

20i13
1890

elettivamente

MSTNMR41A42L425X,

ANNAMARIA

MASTROLONARDO

domiciliata

in

ROMA,

VIALE

DELL’UNIVERSITA’ 11, presso lo studio dell’avvocato
FABBRI

FRANCESCO,

rappresentata

1

e

difesa

Data pubblicazione: 16/12/2013

dall’avvocato BELLOMO GIACOMO giusta delega in atti;
– controricorrente

avverso la sentenza n. 1147/2007 della CORTE
D’APPELLO di BARI, depositata il 06/12/2007 R.G.N.
1071/2005;

udienza del 11/10/2013 dal Consigliere Dott. LUIGI
ALESSANDRO SCARANO;
udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore
Generale Dott. CARMELO SGROI che ha concluso per
l’inammissibilita’ del ricorso, in subordine per il
rigetto.

2

udita la relazione della causa svolta nella pubblica

SVOLGIMENTO DEL PROCESSO

Con sentenza del 6/12/2007 la Corte d’Appello di Bari, in
accoglimento del gravame interposto in via principale dalla sig.
Annamaria Mastrolonardo e in conseguente riforma della pronunzia
Trib. Bari 12/4/2005, ha condannato il sig. Pasquale Bux, il cui

somma a titolo di risarcimento del danno dalla prima subito per
averle quest’ultimo restituito l’immobile già condotto in
locazione ad uso professionale non <>.
Con il 2 ° motivo denunzia <> su
punto decisivo della controversia, in riferimento all’art. 360,
l ° co. n. 5, c.p.c.
Pone al riguardo i seguenti quesiti: <>, alla <>, al
rifiuto opposto alla <>, ala <> con cui «la Sig.ra
Mastrolonardo lamentava alcuni presunti danni riscontrati
nell’immobile>>, ai <>, alla
«perizia giurata dell’ing. Consiglio>>, alla <>, al <>, al «punto 11 del medesimo contratto>>, al «punto 5>>
dello <>, alla <

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA