Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 27580 del 10/12/2013


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Ord. Sez. 6 Num. 27580 Anno 2013
Presidente: DI PALMA SALVATORE
Relatore: RAGONESI VITTORIO

ORDINANZA
INTeRLOc.,01- 0R‘Pt

sul ricorso 22154-2012 proposto da:
FRANCARDO GIAN LUIGI FRNGLG32L13D969I, elettivamente
domiciliato in ROMA, VIA FRANCESCO STACCI 2/B, presso lo
studio dell’avvocato DE MARTINI CORRADO, che lo rappresenta e
difende unitamente all’avvocato GALLETTO TOMASO, giusta
procura speciale in calce al ricorso;

– ricorrente contro
FALLIMENTO CANTIERE NAVALE C & C SPA IN
LIQUIDAZIONE,
TRIBUNALE DI CHIAVARI – CANCELLERIA CIVILE;

– intimati avverso il decreto nel procedimento R.G. 533/2012 del TRIBUNALE
di CHIAVARI del 10.7.2012, depositata il 14/07/2012;

Data pubblicazione: 10/12/2013

udita la relazione della causa svolta nella camera di consiglio del
05/11/2013 dal Consigliere Relatore Dott. VITTORIO RAGONESI;
udito per il ricorrente l’Avvocato Corrado De Martini che si riporta alla
memoria.
E’ presente il Procuratore Generale in persona del Dott.

PIERFELICE PRATIS che si riporta alla relazione scritta.

Ric. 2012 n. 22154 sez. M1 – ud. 05-11-2013
-2-

La Corte rilevato che sul ricorso n. 22154/12 proposto da
Francardo Gianluigi nei confronti del Fallimento Cantiere navale
C & C spa il Consigliere relatore ha depositato relazione con cui

che la causa è stata discussa all’udienza del 5.11.13;
che non appaiono ricorrere le condizioni di cui all’art 375 cpc per
la trattazione in camera di consiglio.
PQM
Rimette la causa alla pubblica udienza presso la Prima sezione
civile
Roma 5.11.13

proponeva la trattazione della causa in camera di consiglio;

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA