Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 27388 del 29/12/2016


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Cassazione civile, sez. VI, 29/12/2016, (ud. 10/11/2016, dep.29/12/2016),  n. 27388

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SESTA CIVILE

SOTTOSEZIONE 2

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. PETITTI Stefano – Presidente –

Dott. D’ASCOLA Pasquale – rel. Consigliere –

Dott. CORRENTI Vincenzo – Consigliere –

Dott. FALASCHI Milena – Consigliere –

Dott. CRISCUOLO Mauro – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 22579-2013 proposto da:

A.I., elettivamente domiciliato in ROMA, VIA DEI

GOZZADINI 30, presso lo studio dell’avvocato ALBIRTO PROSPERINI, che

lo rappresenta e difende giusta procura a margine del ricorso;

– ricorrente –

contro

D.P., MILANO ASSICURAZIONI S.P.A.;

– intimati –

avverso la sentenza n. 12334/2012 del TRIBUNALE di ROMA, emessa il

24/05/2012 e depositata il 14/06/2012;

udita la relazione della causa svolta nella camera di consiglio del

10/11/2016 dal Consigliere Relatore Dott. D’ASCOLA PASQUALE.

Fatto

FATTO E DIRITTO

Il Collegio:

Visti gli atti; esaminata la memoria di parte ricorrente, che ha evidenziato la puntualità delle richieste di competenze ed esborsi richiesti specificamente;

ritenuto che non sussista l’evidenza decisoria che giustifica la decisione in sede camerale nel senso prospettato dalla relazione preliminare.

PQM

Rimetta la causa alla pubblica udienza presso la Seconda sezione.

Si comunichi.

Così deciso in Roma, nella Camera di Consiglio della Sesta – 2 sezione civile, il 10 novembre 2016.

Depositato in Cancelleria il 29 dicembre 2016

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA