Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 27317 del 05/12/2013


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Ord. Sez. 6 Num. 27317 Anno 2013
Presidente: DI PALMA SALVATORE
Relatore: ACIERNO MARIA

ORDINANZA
sul ricorso 22572-2012 proposto da:
MINISTERO DELL’INTERNO 80185690585 in persona del
Ministro pro tempore, elettivamente domiciliato in ROMA, VIA DEI
PORTOGHESI 12, presso l’AVVOCATURA GENERALE DELLO
STATO, che lo rappresenta e difende, ope legis;

– ricorrente contro
AZBYRI MOULOUDI;

– intimato avverso il provvedimento R.G. 272/2012 del GIUDICE DI PACE di
FIRENZE, depositato il 17/02/2012;
udita la relazione della causa svolta nella camera di consiglio del
24/09/2013 dal Consigliere Relatore Dott. MARIA ACIERNO.

Data pubblicazione: 05/12/2013

I

E’ presente il Procuratore Generale in persona del Dott. LUCIO
CAPASSO che si riporta alla relazione scritta.

,–

Ric. 2012 n. 22572 sez. M1 – ud. 24-09-2013
-2-

Rilevato che con il provvedimento impugnato, il giudice di pace di Firenze ha accolto
l’opposizione all’espulsione posta a carico del cittadino straniero;

P.Q.M.
Dichiara l’inammissibilità del ricorso
Così deciso nella camera di consiglio del 24 settembre 013
Il

-sid-

Considerato che avverso tale provvedimento ha proposto ricorso per cassazione il
Ministero dell’Interno ma non risulta depositata la copia conforme del decreto del
giudice di pace;
Ritenuto che ai sensi dell’art. 369 n. 2 cod. proc. civ., il ricorso deve reputarsi
inammissibile;

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA