Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 27286 del 30/11/2020

Cassazione civile sez. I, 30/11/2020, (ud. 29/09/2020, dep. 30/11/2020), n.27286

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE PRIMA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. DE CHIARA Carlo – Presidente –

Dott. SCOTTI Umberto L.C.G. – Consigliere –

Dott. VALITUTTI Antonio – Consigliere –

Dott. TRICOMI Laura – Consigliere –

Dott. FIDANZIA Andrea – rel. Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 7024/2016 proposto da:

G.N., elettivamente domiciliato in Roma, Piazzale

Medaglie d’Oro n. 72, presso lo studio dell’avvocato Ciufo Claudio,

rappresentato e difeso dall’avvocato Brunelli Michele, giusta

procura a margine del ricorso;

– ricorrente –

contro

V.R.;

– intimata –

avverso la sentenza n. 1852/2015 della CORTE D’APPELLO di BOLOGNA,

depositata il 09/11/2015;

udita la relazione della causa svolta nella pubblica udienza del

29/09/2020 dal cons. FIDANZIA ANDREA;

udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore Generale CARDINO

ALBERTO, che ha concluso per la rimessione alle Sezioni Unite; in

subordine accoglimento del primo motivo.

Visto l’art. 384 c.p.c., comma 3.

 

Fatto

FATTO E DIRITTO

Il Collegio riserva la decisione, assegnando al P.G. ed alle parti il termine di giorni 30 dalla comunicazione della presente ordinanza per il deposito in cancelleria di osservazioni/note sulla questione della validità della clausola compromissoria per cui è causa sotto il profilo della modalità di nomina degli arbitri in relazione al D.Lgs. n. 5 del 2003, art. 34, comma 2.

P.Q.M.

Così deciso in Roma, il 29 settembre 2020.

Depositato in Cancelleria il 30 novembre 2020

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA