Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 27256 del 05/12/2013


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Decr. Sez. 5 Num. 27256 Anno 2013
Presidente:
Relatore:

Ritenuto che tale norma è di immediata applicazione in quanto essa non
concerne le regole relative alla proposizione del ricorso per cassazione;
Ritenuta l’esistenza di giusti motivi per la compensazione delle spese.
P.Q.M.
Dichiara estinto il processo. Compensa le spese.
Si comunichi.
Roma,(//t
49171-0
Il Presidente
Dott. Mario Adamo

(3

……… …

vik

.23

Data pubblicazione: 05/12/2013

/013

nA
RR RIGINALE

PROF. Avv. STEFANO TARULLO – Avv. ANTONELLO I-,,
00186 ROMA, VIA FEDERICO CESI, 21
TEL. – 06.68.133.493 – FAX: 06.68.68.437

SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE
SEZ. TRIBUTARIA
ATTO DI RINUNCIA AL RICORSO IN CASSAZIONE

EX ART. 390, C.P.C.

del Sig. WILLIAM MORRIS SUTHERLAND (c.f. sThwi,m46m18z404A), rappresentato e difeso giusta procura in calce al presente atto – dal Prof. Avv. Stefano Tarullo (c.f. TRisFN71B21H501P)
ed elettivamente domiciliato presso lo studio dell’Avv. Antonello Pierro in 00186 Roma, Via del
Clementino n. 94
CONTRO
– l’AGENZIA DELLE ENTRATE – UFFICIO DI MONTEPULCIANO, in persona del Direttore pro tempore
e

l’AGENZIA DELLE ENTRATE – SEDE CENTRALE, in persona del Legale Rappr.te pro tempore;

il MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE, in persona del Legale Rappr.te pro tempore;

ESPONE QUANTO SEGUE

1. Con ricorso notificato in data 24 febbraio 2011, il signor WILLIAM MORRIS SUTHERLAND
ricorreva innanzi alla Suprema Corte per la cassazione della sentenza – Sez. 17, n. 131/2010,
depositata in Segreteria il 23.11.2010 e pronunciata nel Ric. n. 1046/09, in accoglimento
dell’appello proposto dall’AGENzIA DELLE ENTRATE – UFFICIO DI MONTEPULCIANO ed in parziale
riforma della decisione n. 150/01/2007 emessa dalla Commissione Tributaria Provinciale di
Siena, il Giudice d’appello;
2. L’AGENZIA DELLE ENTRATE – UFFICIO DI MONTEPULCIANO Si costituiva ritualmente per il

1

RG 5860/11

tramite dell’Avvocatura Generale dello Stato, con controricorso notificato in data 5 aprile 2011

RILEVATO

che il sottoscritto WILLIAM MORRIS SUTHERLAND non ha più interesse alla prosecuzione del
giudizio promosso con il ricorso principale in quanto la causa è stata definita trans attivamente;

di Cassazione non avendo più interesse a coltivare il giudizio;
Tutto ciò premesso Sig. WILLIAM MORRIS SUTHERLAND

DICHIARA

ai sensi dell’art. 390 c.p.c. di voler rinunciare, come in effetti rinuncia, al ricorso per cassazione
iscritto al R.G. n. 5860/2011 con compensazione totale delle spese.
Roma, 27 giugno 2013

che pertanto le parti intendono rinunciare al procedimento pendente innanzi alla Suprema Corte

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA