Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 27153 del 04/12/2013


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Ord. Sez. 5 Num. 27153 Anno 2013
Presidente: MERONE ANTONIO
Relatore: BRUSCHETTA ERNESTINO LUIGI

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso n. 32199/07 proposto da:
Pensione Oriente S.n.c. di Pannone Rocco e c.,
elettivamente domiciliata in Roma, Via Degli Scipioni
n. 268/A, presso lo Studio dell’Avv. Lidia Mandrà,
rappresentata e difesa dall’Avv. Rocco Baldassini,
giusta delega in calce al ricorso;

– ricorrente contro
Agenzia delle Entrate, in persona del Direttore
Centrale

pro tempore,

elettivamente domiciliata in

Roma, Via dei Portoghesi n. 12, presso l’Avvocatura
Generale dello Stato, che la rappresenta e difende

ope

legis;

– intimata –

Data pubblicazione: 04/12/2013

avverso la sentenza n. 136/27/06 della Commissione
Tributaria Regionale del Lazio, depositata il 6
dicembre 2006;
udita la relazione della causa svolta nella pubblica
udienza del 17 luglio 2013, dal Consigliere Dott.

udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore
Generale Dott. Tommaso Basile, che ha concluso per
il rigetto del ricorso.
RITENUTO
– che con l’impugnata sentenza n. 6/12/06, depositata
il 6 dicembre 2006, la Commissione Tributaria Regionale
del Lazio,

ha accolto l’appello dell’Ufficio e

riformato della decisione n. 588/30/04 della
Commissione Tributaria Provinciale di Roma;
– che davanti alla CTR hanno partecipato al giudizio,
oltre all’acquirente Pensione Oriente S.n.c. di Pannone
Rocco & C., anche i venditori Maggi Franco, Maggi
Silvano, Maggi Giovanni, Maggi Virginia;
– che, tuttavia, il ricorso per cassazione non risulta
esser stato notificato ai litisconsorti Maggi Franco,
Maggi Silvano, Maggi Giovanni, Maggi Virginia;
– in applicazione dell’art. 102 c.p.c.;
Ordina

l’integrazione del contraddittorio entro e non oltre
giorni novanta dalla comunicazione della presente
ordinanza.

2

Ernestino Bruschetta;

ESENTE ; •
,.
AI SENSì
N. 131
N/LATEir
In Roma, nella camera di consiglio del giorno 17 luglio
2013
Il Consigliere estensore

/4.4.1-44;45-1

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA