Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 2587 del 31/01/2017


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Cassazione civile, sez. VI, 31/01/2017, (ud. 15/12/2016, dep.31/01/2017),  n. 2587

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SESTA CIVILE

SOTTOSEZIONE T

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. CIRILLO Ettore – Presidente –

Dott. MANZON Enrico – Consigliere –

Dott. NAPOLITANO Lucio – rel. Consigliere –

Dott. IOFRIDA Giulia – Consigliere –

Dott. VELLA Paola – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 25700/2015 proposto da:

SOCIETA’ UNIPERSONALE ICA – IMPOSTE COMUNALI AFFINI SRL, in persona

dell’Amministratore Unico legale rappresentante pro tempore,

elettivamente domiciliata in ROMA, VIALE TIZIANO 110, presso lo

studio dell’avvocato SIMONE TABLO’, che la rappresenta e difende

unitamente all’avvocato ALESSANDRO CARDOSI, giusta delega a margine

del ricorso;

– ricorrente –

contro

SALT SOCIETA’ AUTOSTRADA LIGURE TOSCANA P.A., in persona del

procuratore speciale, elettivamente domiciliata in ROMA, VIA DELLA

SCROFA 57, presso lo studio dell’avvocato GIANCARLO ZOPPINI, che la

rappresenta e difende unitamente agli avvocati GIUSEPPE RUSSO

CORVACE, MATTEO MELLEY, GIUSEPPE PIZZONIA, giusta procura a margine

del controricorso;

– controricorrente –

avverso la sentenza n. 575/10/2015 della COMMISSIONE TRIBUTARIA

REGIONALE di FIRENZE SEZ. DISTACCATA di LIVORNO, del 20/03/2015,

depositata il 25/03/2015;

udita la relazione della causa svolta nella Camera di consiglio non

partecipata del 15/12/2016 dal Consigliere Relatore Dott. LUCIO

NAPOLITANO.

Fatto

FATTO E DIRITTO

La Corte:

Ritenuto che la causa non risulti d’immediata evidenza decisoria e che pertanto non sussistano i presupposti di cui all’art. 375 c.p.c., n. 5).

PQM

Rinvia la causa a nuovo ruolo, disponendone la trasmissione alla Sezione Quinta per trattazione in pubblica udienza.

Così deciso in Roma, nella Camera di consiglio, il 15 dicembre 2016.

Depositato in Cancelleria il 31 gennaio 2017

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA